Cinque minuti di esercizio fisico all’aperto fanno già bene

di Luca Bruno

L'esercizio fisico è utile, ma all'aperto e vicino ai corsi d'acqua lo è ancora di più.

parco pubblico

Cinque minuti di esercizio in uno “spazio verde”, un parco pubblico per esempio, sono già sufficienti per migliorare la salute mentale.
Un’affermazione che è frutto di una ricerca di recente pubblicata sulla rivista Environmental Science and Technology, svolta da un gruppo di ricercatori britannici che hanno esaminato una serie di dati da 10 studi precedente che nel totale coinvolgevano un campione di 1250 persone.

La ricerca ha evidenziato come l’esercizio fisico all’aperto, come lo jogging, la bicicletta, le camminate, la pesca, il canottaggio e l’equitazione hanno la proprietà di migliorare l’umore e l’autostima in tempi sensibilmente rapidi, e che i giovani sono i primi a beneficiarne in generale.

L’effetto di maggior intensità, secondo i ricercatori, è già evidente dopo solo 5 minuti di attività fisica all’aperto.

Analizzando poi l’impatto dell’attività fisica in uomini e donne di diverse fasce di età, i ricercatori evidenziano come a beneficiarne maggiormente sono soprattutto i giovani, e coloro che sono affetti da problemi di salute mentale.

Se poi, commentano dall’Università di Essex dove è stato realizzato lo studio, vicino ai luoghi dove ci si esercita sono presenti corsi d’acqua o laghi, il beneficio è ancor più evidente.

Un motivo in più, concludono, perchè le autorità sanitarie e demandate alla salute pubblica incentivino programmi di sensibilizzazione e di promozione dell’attività fisica all’aperto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>