Pap test per diagnosticare tre tipi di tumore

di Fabiana Commenta

Un recente studio ha dimostrato che in futuro il pap test potrebbe diagnosticare anche il tumore al collo e alla cervice dell’utero

Nuova, ulteriore frontiera nel campo della diagnosi dei tumori: sembra proprio che grazie a un esame di routine come quello del pap test sia possibile diagnosticare ben tre tipi di tumori.

Il paptest è un esame di prevenzione che viene prescritto alle donne per poter rilevare la presenza di un eventuale cancro al collo e alla cervice dell’utero.

Ma adesso per la prima volta un gruppo di ricercatori ha rilevato che nello stesso campione del test del pap test ci sia anche il materiale genetico di questi altri due tumori femminili, quello dell’utero e delle ovaie.

 

I risultati dello studio, pubblicato su Science Translational Medicine, sono confortanti e offrono spiragli interessanti per il futuro: nel campione delle 24 donne prese in considerazione il pap test ha rilevato anche la presenza di cancri uterini (al 100%) e di cancri alle ovaie (per il 41%).

Anche se la percentuale appare bassa è anche vero che si tratta di dati che fanno sperare bene soprattutto perché il rilevamento è stato effettuato quando il tumore era allo stadio iniziale e generalmente tumori del genere vengono diagnosticati solo allo stadio avanzato offrendo purtroppo uno stadio di sopravvivenza piuttosto basso.

COME AFFRONTARE TEST DIAGNOSTICI

Di certo lo studio è solo agli inizi e servirà ancora del tempo prima che si possa realmente procedere con un unico esame diagnostico per indagare contemporaneamente sulla presenza di tre tumori con una certa affidabilità.

Il pap test è un esame citologico che analizza le eventuali alterazioni delle cellule del collo e della cervice dell’utero: in caso di test non negativo vengono prescritti una serie di approfondimenti diagnostici per poter ulteriormente indagare.

Foto Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>