Per dimagrire è importante anche l’orario del pasto

di Alessandro Bombardieri Commenta

Secondo i risultati di un recente studio del Brigham and Women’s Hospital di Boston, per dimagrire non è importante solamente la quantità e la qualità del cibo ingerito, ma anche l’orario in cui si effettuano i pasti.


I ricercatori americani sono giunti alla conclusione che per dimagrire è fondamentale non aspettare troppo a consumare i pasti principali della giornata, in particolare lo studio si è focalizzato sull’orario del pranzo. La ricerca ha rilevato che le persone che ritardano l’orario del pranzo hanno più difficoltà di chi pranza presto a perdere peso, come si può leggere consultando i risultati pubblicati sulla rivista International Journal of Obesity.

DIETA CONTRO LA PRESSIONE ALTA

La ricerca è stata portata avanti su 420 persone sovrappeso sottoposte ad una dieta dimagrante della durata di 20 settimane. I soggetti sono stati suddivisi in due gruppi, uno dei quali iniziava a pranzare prima delle 15 e l’altro dopo questo orario. Dopo alcune settimane di studi si è scoperto che le persone che pranzavano prima delle 15 avevano più facilità a perdere i kg di troppo di quelle che ritardavano l’orario del pasto, inoltre è stato anche scoperto che il primo gruppo aveva anche una migliore sensibilità all’insulina, segno di un metabolismo migliore.

Gli stessi ricercatori sono anche giunti alla conclusione che saltare la colazione può creare ulteriori problemi nella perdita di peso, così come posticipare pure l’orario della cena alla sera. Frank Scheer, il coordinatore della ricerca, ha affermato in conclusione che l’orario in cui si mangia è tanto importante quanto gli alimenti che si consumano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>