Come difendersi dalle ondate di calore

di Lucia Guglielmi Commenta

Ed in generale durante l’estate, al fine di non farsi trovare spiazzati dal gran caldo, è bene giornalmente spendere qualche minuto per consultare le previsioni meteo.

Utilizzare vestiti leggeri, bere molta acqua, e consumare pasti non troppo calorici evitando in particolare i grassi e puntando sulla frutta e sulla verdura abbondante. Sono queste, in estrema sintesi, le raccomandazioni classiche legate ad ogni stagione estiva caratterizzata, proprio in questi giorni, da temperature che al Sud arrivano a sfiorare in certe zone anche i 40 gradi centigradi.

Anche quest’anno, già da quasi un mese, è tornato anche il numero unico nazionale, rigorosamente gratuito, che fornisce indicazioni su come difendersi al meglio dalle temperature torride. Trattasi, nello specifico, del numero 1500, quello del call center nazionale frutto di una delle tante iniziative pianificate dal Ministero della Salute al fine di promuovere un’estate 2012 sicura al cospetto di temperature molto elevate.



SISTEMA HI-TECH DI AUTODIAGNOSI

Quest’anno, tra l’altro, in ottica di austerità il Ministero per la gestione del call center si avvale di personale proprio con la conseguenza che in questo modo si ottengono dei risparmi a fronte di una maggiore qualità e trasparenza del servizio stesso.

CONTROINDICAZIONI PRODOTTI NATURALI

Ed in generale durante l’estate, al fine di non farsi trovare spiazzati dal gran caldo, è bene giornalmente spendere qualche minuto per consultare le previsioni meteo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>