Rimedi naturali mani screpolate

di Fabiana Commenta

Ruvide e arrossate per il freddo: rimedi naturali e consigli per il doloroso problema della mani screpolate

Con l’arrivo improvviso del freddo, del gelo e della neve torna puntualmente anche il problema delle mani screpolate. Questo accade perché le mani si trovano in una regione periferica rispetto al cuore e ricevendo meno nutrimento tendono a proteggersi dal freddo mettendo in atto la vasocostrizione e limitando la produzione di grassi. Un problema certamente fastidioso visto che le mani screpolate appaiono rosse, ruvide e possono sembrare un segno di trascuratezza e trasformarsi in breve tempo anche in vero e proprio problema.

Se sottovalutate e non curate, le screpolature possono peggiorare e diventare dei veri e propri tagli. Come sempre la prevenzione è molto importante, tanto quanto le cure anche di carattere naturale.

La detersione in realtà è molto importante durante tutti i mesi dell’anno: anche la polvere, i detersivi e un’asciugatura poco attenta possono compromettere la salute e la  bellezza delle mani. È bene indossare sempre guanti di gomma quando si entra in contratto con i detersivi in modo tale da proteggere la mani. Anche per lavarle è bene utilizzare saponi delicati che non aggrediscano la pelle in modo eccessivo (perfetti i saponi con miele e balsami) ed è necessario asciugare le mani con estrema attenzione.

 COME PROTEGGERE LA PELLE SENSIBILE

Quando le temperature sono molto rigide come in questi giorni è consigliabile scegliere una buona crema idratante ed emolliente che possa nutrire in profondità la pelle: particolarmente adatte creme con ingredienti naturali come il burro di karitè, di cocco o di avocado.

Potrete anche optare per rimedi del tutto naturali scegliendo ad esempio l’olio extra vergine di oliva o l’olio di mandorle che regalano morbidezza immediata alla vostra pelle: è sufficiente spalmarne una piccola quantità sulle mani, massaggiare e poi indossare dei guanti di cotone, in modo che i principi nutritivi penetrino nella pelle e la idratino.

Una buona alternativa è anche detergere le mani in un contenitore di acqua bollente con sedano e noci, ma ovviamente è bene indossare i guanti ogni volta che si esce di casa in modo tale da proteggere le mani dalle basse temperature. 

 Foto Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>