Come curare la cistite acuta

di Stefania Russo 2

La cistite non è altro che una infiammazione della vescica dovuta nella maggior parte dei casi ad una infezione batterica..

Cistite

Sono moltissime le donne che soffrono di cistite: secondo le ultime statistiche si è arrivati a dire che almeno il 40% delle donne in età fertile soffre di questi disturbi.

La cistite non è altro che una infiammazione della vescica dovuta nella maggior parte dei casi ad una infezione batterica.

[SINTOMI CISTITE INTERSTIZIALE]

E’ un disturbo che colpisce più frequentemente le donne ma in alcuni casi anche gli uomini possono soffrirne. Il fatto però che la donna abbia l’uretra decisamente più corta rispetto all’uomo favorisce l’ingresso dei micro-organismi che generano poi l’infezione nelle vie urinarie una volta raggiunta la vescica. Il dolore che provoca un attacco di cistite può essere piuttosto forte e si concentra soprattutto nel momento in cui la persona deve urinare. 

[CURARE LA CISTITE COL MIRTILLO ROSSO]

Nei casi più dolorosi si ricorre spesso agli antibiotici ma ci sono anche rimedi meno drastici che aiutano durante l’attacco e che in linea generale valgono sempre. Intanto è buona abitudine bere molta acqua: bevendo molto l’organismo si depura e anche i batteri faticano a “proliferarsi” in maniera rapida. A maggior ragione durante l’attacco di cistite: è vero che inserendo molti liquidi nell’organismo si deve poi anche ricorrere al bagno più spesso (che è quello che provoca dolore) ma il lavaggio delle vie urinarie aiuta a far passare l’infezione in tempi rapidi. Anche l’utilizzo di una borsa dell’acqua calda sul basso ventre aiuta a far diminuire il dolore causato dall’infezione mentre è un toccasana il bicarbonato di sodio: metterne un cucchiaino circa in un bicchiere d’acqua per un paio di volte al giorno aiuta il nostro organismo ad espellere i batteri.

Commenti (2)

  1. La cistite è un’infezione troppo dolorosa da sopportare. Ci sono tanti rimedi che la curano. Meno male ho trovato in farmacia un integratore che è riuscito a curarmi i sintomi nel minor tempo possibile. Si chiama Rubis ed unisce all’azione antibatterica del Cranberry quella antiossidante del melograno.

  2. Io o provato di tutto ma non funziona ancora ce il prurito fastidioso cm devo fare ;(

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>