Cause e cura torcicollo

di Fabiana Commenta

Cosa fare in caso di torcicollo, dolorosa contrattura muscolare

Il torcicollo è un disturbo piuttosto frequente e diffuso a tutte le età: si tratta di una contrattura muscolare che può avere numerose cause.

Un colpo di freddo, l’umidità un movimento troppo brusco, ma anche abitudini scorrette come dormire su un cuscino troppo alto a lungo andare possono provocare il torcicollo. E quando non si riesce più a muovere il collo per il dolore, che cosa si può fare?

Come al solito gli italiani tendono a ricorrere all’automedicazione, ma attenzione. Se il dolore è molto forte è possibile ricorrere agli antinfiammatori, ma senza esagerare con le quantità. È chiaro che se il dolore persiste è necessario rivolgersi al medico in modo tale da farsi prescrivere appositi antidolorifici.

Anche i rimedi naturali sono efficaci: è consigliata soprattutto l’arnica, da applicare sotto forma di gel o crema da spalmare sull’area dolorante.

COME EVITARE IL TORCICOLLO

Il primo dilemma è sempre lo stesso: muovere o non muovere il collo? Muovere il collo fa male, ma è anche vero l’immobilità elimina il dolore nell’immediato, ma a lungo andare favorisce l’irrigidimento della muscolatura.

Gli esperti consigliano di muovere pian piano il collo con movimenti di allungamento ruotando la testa: la testa va inclinata verso destra e verso sinistra e viceversa e poi piegata lentamente tenendo per 30 secondi la posizione.

RIMEDI NATURALI DOLORI ARTICOLARI

Molto spesso per tentare di lenire il dolore si ricorre al caldo, con l’applicazione di una sciarpa calda intorno al collo e una borsa di acqua calda per distendere il muscolo che il più delle volte resta la causa primaria del torcicollo.

Se invece il dolore tende ad essere forte e acuto di potrebbe trattare di un’infiammazione e in questo caso la cosa migliore è raffreddare la parte dolorante. Anche i massaggi potrebbero rivelarsi un’arma a doppio taglio: ok al massaggio se il torcicollo è causato da un trauma, ma se è causato da un’infiammazione per abitudini sbagliate, sarebbe meglio far disinfiammare la zona interessata prima d’iniziare il massaggio.

 

 

Foto Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>