Dieta mediterranea toccasana contro ictus e infarto

di Alessandro Bombardieri Commenta

Una recente ricerca realizzata dall’Hospital Clinic di Barcellona e pubblicata sul New England Journal of Medicine, ha rivelato che la dieta mediterranea è un toccasana contro ictus e infarto.


Nello studio sono state coinvolte 7.500 persone di età compresa fra i 55 e gli 80 anni, rivelando che la dieta mediterranea abbinata all’utilizzo di olio extravergine d’oliva e frutta secca, sarebbe in grado di ridurre addirittura del 30% il rischio di infarto del miocardio, di ictus e di malattie cardiovascolari.

A giocare un ruolo primario in questo sarebbero proprio gli ingredienti della nostra dieta, quali per esempio pane, frutta, verdura, erbe aromatiche, cereali, olio di oliva, pesce e vino. I risultati dello studio, portato avanti per ben 5 anni, hanno dimostrato che chi mangia abbondanti quantità di olio di oliva e noci ha rischi molto più bassi di incorrere in malattie cardiovascolari e ictus, rispetto a chi invece segue un’alimentazione a basso contenuto calorico.

OLIO DI OLIVA PROPRIETÀ

La grande quantità di olio d’oliva della dieta mediterranea servirebbe per controbilanciare i grassi animali, andando così a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue. Gli antiossidanti presenti per esempio nel vino aiutano l’organismo, sempre che non si esageri. I legumi contengono invece carboidrati a basso indice glicemico e proteine.

La dieta mediterranea si conferma quindi ancora una volta di più come un’ottima dieta per rimanere in forma e stare bene, abbassando notevolmente pure il rischio di incorrere in problemi come ictus e infarto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>