Fisico più magro predittore di un rischio maggiore di tumore al seno?

di Luca Bruno Commenta

L'osservazione deriva dall'analisi del possibile legame esistente tra l'aspetto fisico delle donne da giovani, (all'età di 7 anni), e l'incidenza dei tumori al seno.

fisico

Le donne che da giovani hanno avuto un fisico più sottile, secondo un recente studio pubblicato sulla rivista medica Breast Cancer Research, risultano avere un rischio di tumore al seno più elevato.
L’osservazione deriva dalla scoperta di un possibile legame esistente tra l’aspetto fisico delle donne da giovani, (all’età di 7 anni), e l’incidenza dei tumori al seno, verificato su un gruppo di 2800 pazienti svedesi affette da carcinoma mammario e 3100 altre donne, sane, coinvolte come gruppo di controllo.

Secondo il Dott Jingmei Li, autore dello studio, l’esame dei dati dimostra che le bambine che all’età di sette anni hanno un fisico più robusto risultano meno a rischio di carcinoma mammario dopo la menopausa.

Un risultato questo, che sembra essere in controtendenza rispetto a quanto osservato in precedenti studi, per i quali un fisico più robusto da bambina; è associabile ad alcuni fattori di rischio noti per il tumore al seno, come l’indice di massa corporea più elevato, le mestruazioni anticipate e lo sviluppo del seno precoce.

Anche il dottor Li ha affermato, a questo proposito, come rimangano irrisolte le questioni sui motivi per cui un fisico più robusto è risultato avere questo effetto protettivo.

In attesa di scoprire perchè questa associazione risulta così evidente, i ricercatori concludono che tali osservazioni potrebbero essere potenzialmente di aiuto nel determinare il rischio di tumori al seno.

Utilizzando dati facilmente reperibili come vecchie fotografie e ricordi d’infanzia si potrebbe insomma costruire un modello valido per valutare e quantificare il rischio di tumore al seno nelle donne adulte dopo la menopausa.

Fonte HealthFinder

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>