Cibi anticancro

di Fabiana Commenta

Arance, cavolfiori, mirtilli e cioccolato: come prevenire il cancro a tavola con una corretta alimentazione

È ormai noto che il cancro si combatta anche a tavola: circa il 30% dei tumori sono infatti causati da scorrette abitudini di carattere alimentare, in pratica da ciò che mangiamo che può avere addirittura effetti letali.

Alcuni cibi sono particolarmente ricchi di fitochimici, delle sostanze contenute negli alimenti che non apportano calorie, ma che rappresentano una vera e propria protezione per il nostro organismo proteggendolo concretamente dal rischio cancro, ma anche dal diabete o da altre malattie degenerative come l’Alzheimer.

 

I più noti compositi fitochimici sono i polifenoli, i più diffusi dei quali sono i flavonoidi che hanno un forte potere antiossidante. Sono moltissimi i cibi ricchi di fitochimici che garantiscono anche un’alimentazione variegata e molto gustosa senza privazioni di alcun genere.

Quali sono i cosiddetti cibi anticancro? Arance e limoni agevolano i processi di detossificazione dell’organismo dalle sostanze cancerogene e aiutano a prevenire i tumori all’esofago e allo stomaco.

L’arancia rossa poi è particolarmente ricca di sostanze antiossidanti. I frutti di bosco, fragole, lamponi, more, mirtilli, ribes sono ricchi di acido ellagico, che impedisce alle cellule tumorali di creare vasi sanguigni di cui nutrirsi. Le carote sono ricchi di carotenoidi, antiossidanti presenti anche nei frutti e negli ortaggi gialli e arancioni, sono in grado di proteggere contro il carcinoma mammario.

 

FRUTTI DI BOSCOI PREVENGONO CANCRO ALLA BOCCA

 

Anche i pomodori hanno molte proprietà anticancro grazia alla presenza del licopene, presente in alte concentrazioni quando il pomodoro viene cotto.  Le crucifere, e cioè cavolfiore e broccolo, cavolo cappuccio, cavolo verza, cavolini di Bruxelles o rape favoriscono l’eliminazione delle sostanze tossiche: sono ricche di sulforafano (che protegge dai tumori al colon, alla prostata, di leucemia) e dell’indolo 3 carbinolo che limita il rischio di carcinoma alla mammella e inibisce la crescita del tumore.

Anche l’aglio è un cibo anticancro per eccellenza che svolge azione preventiva contro il tumore dell’esofago, dello stomaco, della prostata.  I pesci ricchi di omega 3, come acciughe, sardine e salmone, riducono il rischio di cancro al seno, al colon e alla prostata e svolgono un ruolo decisivo contro la diffusione delle metastasi.

Molte piante aromatiche, come menta, timo, maggiorana, origano, basilico e rosmarino hanno proprietà anticancro grazie ai terpeni e fra i cibi anticancro ricordiamo anche il carciofo, i finocchi, ma anche il tè verde e un consumo moderato di vino rosso. E anche il cioccolato è ricchissimo di polifenoli, potenti antiossidanti in grado di rallentare i processi di degenerazione cellulare, ma attenzione a non esagerare visto che è molto calorico.

 

 

Foto Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>