Menopausa: nel periodo di transizione si riducono le facoltà mnemoniche e di apprendimento

di Luca Bruno 2

Le donne che stanno entrando in menopausa hanno più difficoltà nelle funzioni dell'apprendimento e della memoria.

memory

Su Neurology, la rivista ufficiale dell’American Academy of Neurology è stato pubblicato uno studio approfondito che rileva come le donne che stanno entrando in menopausa hanno più difficoltà nelle funzioni dell’apprendimento e della memoria.
Il lavoro di ricerca è durato 4 anni ed ha preso in considerazione 2362 donne di età compresa tra i 42 ed i 52 anni, che avessero avuto almeno un ciclo mestruale nei tre mesi precedenti lo studio.

Le donne sono state sottoposte a tre prove che riguardavano le funzioni della memoria e la velocità con cui esse processavano le informazioni.
Gli scienziati hanno eseguito i test in 4 diverse fasi del periodo di ingresso in menopausa: il periodo in cui il ciclo mestruale è ancora regolare (perimenopausa), il periodo delle prime irregolarità nel ciclo (premenpausa), il periodo successivo, quando il ritardo tra un ciclo e l’altro passa dai 3 agli 11 mesi ed il periodo della post menopausa, quando, cioè, non si ha più il ciclo mestruale da almeno un anno.

Dallo studio è emerso che la velocità di elaborazione è stata miglior nel primo, secondo e quarto periodo, mentre è leggermente calata nel terzo, quando, cioè, il processo di ingresso in menopausa si fa più continuativo (dai tre agli 11 mesi senza ciclo.)

Anche per quanto riguardava le funzioni mnemoniche i risultati sono stati simili, riscontrando che nei due periodi intermedi esse non risultavano in miglioramento.

I risultati complessivi suggeriscono che nel periodo di passaggio in menopausa le donne non hanno le stesse capacità di apprendimento e di memoria che in altri periodi della loro vita.

A parere dei ricercatori questa è una conferma scientifica di ciò che normalmente viene dichiarato dal 60% delle donne, che lamentano proprio un calo delle facoltà mnemoniche nel periodo in cui stanno entrando in meno pausa.

Ma è altrettanto confermato da questi studi che, una volta trascorso il periodo di transizione ed entrate pienamente in menopausa le donne riprendono la curva di apprendimento che possedevano in precedenza, risultando quindi questo effetto del tutto temporaneo.

Lo studio ha inoltre rilevato che l’assunzione di ormoni estrogeni o progesterone prima della menopausa ha aiutato sia i processi di apprendimento sia le funzioni mnemoniche, mentre, al contrario, una volta entrate in menopausa l’assunzione di questi non ha sortito alcun effetto in questo senso.

Commenti (2)

  1. Ole1 Me1rcia. Fiz um tipo de comente1rio para pricaipinntes no diagnf3stico, pois ne3o sabia desta sua caminhada, bastante dura por sinal. Acho que o blog pode ser uma forma de se trocar ide9ia, apoio em situae7f5es como esta. Tudo o que vc descreve, passei e passo tambe9m como portadora. A me1goa profunda que sentimos com os comente1rios; esse desajuste que fica com os outros. Quando frequentei os GAMs ( grupos de apoio mfatuo) aqui da ABRATA em S Paulo, a gente trocava ide9ias a respeito disso. Uma pessoa dizia que estava aprendendo a ficar quieta, ver se era para falar mesmo. com o tempo a gente aprende a ne3o falar muito mesmo para os familiares. O desafio e9 como segurar esta avenida de ide9ias e pensamentos que temos. Rezar? pode ser que dea certo para alguns. Pre1 mim de1 certo tomar algumas medidas que possam acelerar o pensamento. Nestes dias fico muito quieta, com artesanatos, sem nada de me1quinas por perto pre1 ne3o acelerar mais ainda. Tem sofrimento, mas tem dado certo. Me entristece que sua medicae7e3o ne3o esteja afinada. Acho muito bom poder ter um blog deste, nem que seja pre1 desabafar se a troca ne3o der certo ! abrae7e3o e fore7a pre1 vocea que continuo achando uma batalhadora incredvel!

  2. Um problema que eu sperme tive na minha vida foi a parte financeira.Entrei ve1rias vezes em superendividamento por causa do transtorno bipolar, agora estou com o meu nome negativado e ne3o posso mais comprar a cre9dito.Num ponto e9 bom, grae7as a Deus ainda tenho cre9dito com muitas pessoas que me ajudam eu ganho muito pouco de aposentadoria mas fae7o trabalhos com canto o que me ajudam a me manter. Ne3o consigo levar uma vida muito modesta, pois meu nedvel social e intelectual e9 alto, ne3o tenho luxos de maneira nenhuma, mas gosto muito de viajar e mostrar meu trabalho que e9 o canto, e estou apostando nele o meu futuro.A minha preocupae7e3o e9 quando o meu nome limpar, como vou lidar com isto pois a dedvida caduca em 5 anos. O me9dico disse para tomar cuidado porque esta compulse3o pode voltar. Eu quero uma opinie3o sua a respeito disto, no momento estou mais controlada mas depois tenho medo de perder o rumo novamente, quando o cre9dito voltar.Um abrae7o

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>