Soia riduce il rischio di cancro

di Fabiana Commenta

Particolari proteine della soia inibirebbero lo sviluppo delle cellule tumorali. Lo studio americano

La soia contro il cancro: alcune sostanze contenute nella soia potrebbero contrastare efficacemente lo sviluppo e la crescita del cancro e soprattutto del cancro al colon, al fegato e al polmone

 

A suggerire le proprietà anticancro della soia, uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Food Research International e condotto dai ricercatori dell’Università dell’Arkansas di Fayetteville degli Stati Uniti.

 

Ad avere proprietà antitumorali sarebbero le proteine derivate dalla farina di soia: la farina di soia poi è una sorta di sottoprodotto che deriva dell’estrazione dell’olio dai semi. Le proteine contenute nella farina di soia rappresentano circa il 40% di tutti i componenti nutrizionali presenti nei semi. E gli stessi semi possono anche contenere l’acido grasso monoinsaturo, noto anche come omega-9 o acido oleico.

 

Lo studio si è concentrato sugli eventuali effetti benefici della soia nella prevenzione e nell’inibizione della proliferazione delle cellule tumorali. 

Partendo da cellule tumorali umane i ricercatori sono stati in grado di poter testare una varietà di soia contenete alte quantità di proteine e di acido oleico. Successivamente hanno monitorato gli effetti dell’assunzione dei vari tipi di soia sulle diverse cellule tumorali.
I risultati dello studio hanno confermato che la soia va ad inibire addirittura del 73% la crescita delle cellule di cancro al colon, del 70% la crescita delle cellule di cancro al fegato e del 68% la crescita delle cellule tumorali dei polmoni. 

 

SOIA PROPRIETA’

I risultati dello studio, il primo ad aver dimostrato le benefiche proprietà antitumorali della soia. hanno dimostrato chiaramente che la soia potrebbe entrare di diritto nella lista dei cosiddetti nutraceutici, vale a dire alimenti dalle proprietà salutari e benefiche che possono aiutare a inibire la proliferazione di cellule tumorali.

 

La soia di per sé è già considerata un alimento dalle molteplici proprietà: aumenta il senso si sazietà, riduce il colesterolo grazie alla lectina ed è un cibo salutare a basso indice glicemico.

 

 


Foto Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>