Pranzo più ricco e cena leggera per dimagrire

di Fabiana Commenta

Bilanciare correttamente i pasti e seguire il giusto ritmo del metabolismo aiuta a dimagrire

Mantenere la linea senza essere sottoposti allo stress di una dieta: è la speranza di molti, un obiettivo che può essere raggiunto anche seguendo una serie di accorgimenti mirati.

Sono sempre di più gli studi che dimostrano come seguire poche indispensabili regole possa aiutare a mantenere il peso forma o addirittura a dimagrire. E secondo gli esperti il trucco è semplice: è sufficiente sapere bilanciare i pasti, e cioè consumare un pasto abbondante a pranzo e una cena frugale la sera.

Secondo un nuovo studio americano della Vanderbilt University di Nashville coordinato dal professor Carl Johnson e pubblicato su Current Biology, bilanciare in questo modo i pasti andrebbe ad assecondare il nostro ritmo biologico naturale, facilitando anche la capacità del corpo a utilizzare correttamente gli zuccheri contenuti nei cibi.

Questa specifica capacità del corpo in pratica varia a seconda dell’orario della giornata ed ecco perché se viene alterata può favorire l’aumento di peso, se assecondata va invece a favorire la perdita o il mantenimento del peso. Lo studio ha analizzato in particolare il comportamento dell’ormone insulina, che va a convertire lo zucchero in energia, monitorandolo nell’arco delle diverse ore della giornata.

I dati hanno dimostrato che i livelli di insulina restavano più o meno costanti per tutto l’arco della giornata, per variare invece durante le ore del sonno: questo dimostra che i ritmi del metabolismo tendono a cambiare in base ai diversi orari della giornata seguendo il cosiddetto orologio biologico.

DIMAGRIRE SENZA LA DIETA

L’ideale sarebbe assecondare il più possibile i ritmi naturali anche se ovviamente la vita moderna non aiuta. Ma se mangiare cibo negli orari sbagliati fa ingrassare, qualcosa si può fare: il pasto principale dovrebbe cadere al centro della giornata mentre per la sera è consigliabile mangiare leggero ed evitare assolutamente i dannosi spuntini fuori orario a mezzanotte.

 CONTROLLARE GL ORARI DEI PASTI PER DIMAGRIRE

Altri recenti studi hanno anche dimostrato come un po’ di buon senso possa aiutare a seguire una dieta equilibrata senza troppi sforzi. Ad esempio è stato dimostrato che l’orario del pasto è importante e mangiare prima delle ore 15 aiuta a dimagrire. E se eliminare immediatamente l’assunzione di zuccheri aiuta a dimagrire, un altro recente studio ha dimostrato come per dimagrire sia sufficiente mangiare di tutto, ma senza eccedere, semplicemente calibrando le quantità.

Foto Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>