Opuscolo del Ministero per mangiare i funghi in sicurezza

di Vito Verna Commenta

Bisognerebbe infatti ricordare al lettore, a tal proposito, che anche il consumo di funghi perfettamente commestibili può riservare sorprese tutt'altro che gradite.

Opuscolo del Ministero per mangiare i funghi in sicurezza

Sono ormai ben più di 250 i casi di avvelenamento ed intossicazione causati dal consumo di funghi non commestibili sino ad oggi trattati dal solo Centro Antiveleni dell’Ospedale Niguarda di Milano.

PERICOLOSITA’ DELLE CARAFFE FILTRANTI

E’ il numero, già di per se altissimo, è purtroppo destinato a crescere sia a causa del protrarsi della stagione dei funghi sia a causa della poca accortezza con la quale i funghi verrebbero cercati, raccolti, selezionati, preparati, conservati, cucinati e, infine, consumati.

FARMACI ED ALCOL SOMMINISTRATI AI BAMBINI COME FORMA DI ABUSO SUI MINORI

Bisognerebbe infatti ricordare al lettore, a tal proposito, che anche il consumo di funghi perfettamente commestibili può riservare sorprese tutt’altro che gradite.

ECCESSIVE PRESCRIZIONI DI PSICOFARMACI AI BAMBINI

E’ il caso, a titolo puramente esemplificativo, dei funghi consumati dai più piccoli (che almeno sino ai 6 anni di età non dovrebbero consumare neppur le più irrisorie quantità di funghi a causa della non completa formazione e del non completo e corretto funzionamento del proprio fegato), dei funghi consumati in quantità superiori al consueto se non addirittura eccedenti qualsivoglia buon senso o, infine, dei funghi non perfettamente conservati o non correttamente cucinati.

Proprio per questo motivo il Ministero della Salute, grazie alla preziosa collaborazione del Centro Antiveleni dell’Ospedale Niguarda di Milano, avrebbe recentemente deciso di pubblicare un opuscolo in 10 punti, disponibile anche su Android, iPhone ed iPad grazie all’applicazione mobile Edicola Salute (sviluppata da Mediaticamente direttamente per il Ministero della Salute), per aiutare tutti gli italiani a mangiare i funghi in tutta tranquillità ed in totale sicurezza.

Le dieci principali regole da adottare quando si vogliono raccogliere o mangiare funghi sono:

  • Consumare solo funghi controllati da un vero micologo
  • Consumare quantità moderate
  • Non somministrare ai bambini
  • Non somministrare a donne gravide
  • Consumare solo funghi in perfetto stato di conservazione
  • Consumare funghi ben cotti e masticare correttamente
  • Sbollentare i funghi prima del congelamento e consumarli entro 6 mesi
  • Non consumare funghi raccolti lungo le strade o vicino a centri industriali
  • Non regalare i funghi raccolti se non controllati
  • Nei funghi sott’olio si può sviluppare la tossina del botulino

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>