Mandometer, perdere peso monitorando come si mangia

di Luca Bruno Commenta

Un dispositivo basato su una scala computerizzata che può aiutare gli adolescenti in sovrappeso a diminuire di peso mangiando più lentamente.

mandometer

Un dispositivo basato su una scala computerizzata che può aiutare gli adolescenti in sovrappeso a diminuire di peso mangiando più lentamente.
E’ questo il dispositivo sperimentato da ricercatori britannici, chiamato mandometer, inventato da scienziati dell’Istituto Karolinska di Stoccolma, in Svezia. Si tratta di un apparecchio, sul quale si appoggia il piatto, collegato ad un dispositivo elettronico che pesa il cibo e che valuta la velocità con cui si sta mangiando, comparandola nello stesso tempo con dati medi. Tale meccanismo dovrebbe insegnare alla persona in sovrappeso a rallentare la velocità nell’ingestione del cibo, che favorisce il senso di sazietà.

I ricercatori hanno testato il dispositivo su un gruppo casuale di giovani obesi, di età media dai 9 ai 17 anni, divisi in due gruppi: l’uno avrebbe utilizzato il dispositivo, l’altro no.

Per entrambi i gruppi è stata inoltre consigliata una dieta equilibrata ed esercizio fisico, per almeno 60 minuti.

Dopo 12 mesi, quelli che hanno usato il dispositivo sono risultati avere un più basso indice di massa corporea, uno dei primi rilevatori dell’obesità e del sovrappeso.

I ricercatori hanno anche rilevato che nello stesso gruppo si mangiava più lentamente ed in porzioni più piccole.

Un follow-up dopo sei mesi ha evidenziato che tale miglioramento è rimasto costante.

Lo studio, pubblicato recentemente su BMJ, indica come il mandometer potrebbe essere efficace nel trattamento dell’obesità negli adolescenti, un’ottima alternativa alla terapia farmacologica.

Sono in ogni caso necessari ulteriori studi per approfondirne l’efficacia. Modificare il comportamento alimentare e rafforzare la sensazione di sazietà sono comunque due ottimi strumenti per gli adolescenti, per perdere il peso in eccesso.

Fonte HealtFinder

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>