Le diete dimagranti dei vip più cercate su internet

di Alessandro Bombardieri Commenta

Si tratta di diete molto stravaganti...

Anche se molto spesso si tratta di diete dimagranti poco efficaci o salutari, le diete scelte dai vip inevitabilmente diventano le più ricercate online. Come ogni anno Google Zeitgeist ha elencato le ricerche più effettuate sul motore di ricerca, suddivise per categoria ed è presente anche la classifica delle diete dimagranti dei vip più cercate.


La dieta più cliccate online quest’anno è stata quella del nuotatore Michael Phelps, vincitore di 22 medaglie olimpiche, di cui 18 ori. In un’intervista Phelps aveva raccontato di seguire una dieta a base di 12.000 calorie giornaliere, ed ovviamente questo piccolo particolare ha fatto schizzare le ricerche sul web. Lo squalo di Baltimora ha in seguito abbassato il tiro, parlando di “appena” 4.000 calorie, però questo è bastato per fare salire la sua dieta al numero 1.

Beyoncé è invece al secondo posto: la cantante e attrice americana è passata da una dieta liquida molto criticata dai dietologi ad una dieta senza glutine e a basso indice glicemico. Segue quindi la strana dieta ai chetoni di lampone ideata da Mehmet Oz, secondo cui farebbe miracoli, come dimostrato anche da uno studio giapponese. Peccato solo che la ricerca sia stata svolta su dei topi.

DIETA CONTRO LA PRESSIONE ALTA

La dieta “p.i.n.k”, mix tra cibi proteici e allenamenti “cardio”, è al quarto posto, seguita dalla dieta di Adriana Lima, la quale sostiene di essere dimagrita dopo la gravidanza consumando solamente 4 litri di acqua al giorno e frullati proteici. Miranda Kerr segue una dieta fatta di cibi salutari e acqua calda con limone e succhi di frutti australiani; Carmen Electra segue la N.V.Diet a base di pillole con erbe varie; anche la dieta del sondino è molto cercata, così come quella di Marisa Miller composta di succhi di frutta o verdura da bere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>