Latte e birra fanno dimagrire

di Vito Verna Commenta

Codesta maggiore attività delle strutture cellulari deputate alla produzione di energia consentirebbe di prevenire l'obesità nonché di migliorare il tono muscolare.

Latte e birra fanno dimagrire

Si era sempre creduto vero, per lo meno sino ad oggi, che la birra ed il latte, a causa del proprio non indifferente contenuto energetico e delle proprie non poche calorie, potessero fare ingrassare tanto che, come forse alcuni di voi sapranno, una delle più comuni indicazioni di dietologi e nutrizionisti, nel caso in cui si trovino a consigliare un paziente alla propria prima dieta, sarebbe quella di limitarne il consumo il più possibile.

DANNI NEUROLOGICI CAUSATI DALL’OBESITÀ

Eppure, per quanto strana e particolare possa sembrare la cosa, non sarebbe affatto così.

ADOLESCENTI OBESI PIU’ A RISCHIO DI DIPENDENZE

Anzi, stando a quanto avrebbe riportato in questi giorni la rivista scientifica Celle Metabolism, sia la birra che il latte conterrebbero una particolare proteina che, in realtà, sarebbe in grado di far dimagrire.

PREVEDERE IL SUCCESSO DELLE DIETE

Stiamo parlando delle nicotinamide riboside, individuata dagli sforzi congiunti  dei ricercatori del Politecnico Federale di Losanna e del Weill Cornell Medical College di New York, che avrebbe la straordinaria capacità di attivare i mitocondri di tutte le cellule corporee così che possano funzionare anche e soprattutto nel caso in cui l’individuo passi davvero molto tempo in modo del tutto sedentario.

Codesta maggiore attività delle strutture cellulari deputate alla produzione di energia consentirebbe di prevenire l’obesità nonché di migliorare il tono muscolare.

Effetti naturalmente benefici che, purtroppo, sarebbero stati sino ad oggi osservati solamente su modello murino ma la cui teorica validità anche per l’uomo sicuramente indurrà i ricercatori ad approfondire la questione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>