Il caffè riduce il rischio di tumore all’endometrio

di Luca Bruno Commenta

Il caffè svolge una funzione preventiva nei confronti dello sviluppo dei tumori all'endometrio.

caffe3

Sebbene non si sappia con preciso il motivo, ricercatori svedesi hanno verificato con un ampio studio su migliaia di donne che il caffè svolge una funzione preventiva nei confronti dello sviluppo dei tumori all’endometrio.
E’ quanto compare sulla rivista International Journal of Cancer di novembre, che riporta una ricerca effettuata da scienziati del Karolinska Intstituet di Stoccolma.
La ricerca si è basata sull’osservazione di un campione di 60.534 donne monitorate in due diverse fasi, una prima volta tra il 1987 ed il 1990 ed una seconda volta a distanza di circa sette anni, nel 1997.

Nel corso della ricerca circa l’uno percento delle donne (677), di età media intorno ai 67 anni ha sviluppato un tumore all’endometrio.

I ricercatori hanno evidenziato dei dati significativi riguardo all’assunzione di caffè: le donne che ne bevevano almeno due tazze al giorno (si parla qui di caffè con caffeina) risultavano avere un rischio di tumore all’endometrio ridotto di una percentuale significativa, quasi il 10%.

Il risultato è stato ancora più evidente considerando le donne in sovrappeso o obese, particolarmente a rischio di contrarre questa forma tumorale, nelle quali l’apporto di due tazze di caffè al giorno ha ridotto il rischio di tumori all’endometrio di circa il 12% tra le donne in sovrappeso e di circa il 20% nelle donne obese.

Secondo i ricercatori il caffè potrebbe influire sulla presenza di zucchero nel sangue, sulle cellule di grasso e sugli estrogeni, tutti elementi che entrano in gioco nello svilupparsi di carcinomi all’endometrio.

Sono necessari tuttavia ulteriori studi per capire se tale effetto protettivo il caffè lo offra anche su un altro target di popolazione e per altre malattie, ed ancora se l’effetto protettivo del caffè sia lo stesso anche se la bevanda fosse priva di caffeina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>