I benefici del vino sull’organismo

di Alessandro Bombardieri Commenta

Sono moltissime le proprietà benefiche del vino.

Fermo restando il fatto che il vino è una bevanda alcolica e quindi va bevuto con moderazione, sono molti i benefici che il vino è in grado di apportare all’organismo del corpo umano.

In particolare il vino fa bene alla salute del sistema cardiovascolare e cerebrovascolare, in più sembra che il vino sia in grado di allungare la vita: molti studi epidemiologici hanno riscontrato una longevità maggiore nei soggetti che bevono vino in maniera moderata rispetto agli astemi ed ai bevitori più assidui.


Inoltre molte indagini cliniche ed epidemiologiche hanno riscontrato un effetto protettivo del vino nei confronti del cuore e dei vasi. Questo è dovuto ai polifenoli ed in particolare al resveratrolo. Ci sono però vini e vini, infatti gli alimenti antiossidanti si trovano soprattutto nei vini rossi invecchiati, ed in quantità molto inferiori nei vini rossi giovani e nei bianchi.

UN BICCHIERE DI VINO AL GIORNO

I componenti presenti nel vino hanno un effetto antiossidante e antinvecchiamento, aumentano la sensibilità dei tessuti all’azione dell’insulina, hanno un’azione fibrinolitica e antitrombotica e operano in maniera positiva su colesterolo, trigliceridi e glicemia basale. Alcuni studi sostengono che il vino abbia anche un ruolo di protezione contro il morbo di Alzheimer e altre malattie degenerative del sistema nervoso.

A quanto pare il vino è anche in grado di contrastare l’osteoporosi e di prevenire malattie reumatiche, grazie alla presenza di tirosolo e acido caffeico. Infine il vino avrebbe benefici anche sulla calcolosi della colecisti e su alcuni tipi di cancro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>