Fast food e stile di vita fanno aumentare il diabete in Asia

di Luca Bruno Commenta

La ricerca compiuta in Vietnam, secondo i ricercatori, offrirebbe una proiezione analoga anche per altri paesi del Sud Est Asiatico.

vietnam

In Vietnam si sta registrando un aumento nella diffusione del diabete, e la causa sembra essere il proliferare dei fast food e del loro modello di alimentazione.
Un allarme che arriva da ricercatori australiani del Garvan Institute of Medical Research, che hanno evidenziato come, in una delle metropoli più grandi della nazione asiatica, Ho Chi Min City, l’11% degli uomini ed il 12% delle donne sono affetti da diabete di tipo 2.

Queste cifre, avvisano i ricercatori, vanno oltre il 4% dei casi di diabete diagnosticati dai medici.

Stile di vita e fast food dunque sono sul banco degli imputati, ribadiscono i medici australiani e vietnamiti che hanno condotto la ricerca, insieme al ridotto esercizio fisico.

Fenomeni che si manifestano con maggior evidenza proprio negli agglomerati urbani, mano a mano che queste si occidentalizzano.

I risultati, che fanno riflettere, sono stati ottenuti su un campione di più di 2000 persone, e secondo i ricercatori tali rilevamenti potrebbero risultare analoghi anche in altri paesi del Sud Est asiatico, dal Laos alla Cambogia alla Malesia.

E non è la prima volta che le ricerche hanno evidenziato come il diabete si stia diffondendo rapidamente nell’area.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>