Educazione alimentare fondamentale per la prevenzione dell’obesità

di Vito Verna Commenta

Dimagrire in maniera naturale grazie ad una buona educazione alimentare.

A volte, per dimagrire, servirebbe solamente una sana e concreta educazione alimentare che faccia conoscere all’individuo i rischi derivanti da un regime alimentare scorretto nonché potenzialmente fonte di malattie quali l’obesità ed il diabete.

BRACCIALETTO PER MISURARE L’ATTIVITA’ FISICA DEGLI ADOLESCENTI OBESI

Sembrerebbe essere queste l’idea che avrebbe spinto l’Associazione Medici Diabetologi e Slow Food ad attivare, per il 2012, un vero e proprio percorso di conoscenza, che attraverserà l’Italia per concludersi il 29 ottobre a Torino, presso il Salone Internazionale del Gusto e Terra Madre, che possa rendere i cittadini italiani maggiormente consapevoli dei succitati rischi.

DORMIRE BENE AIUTA A DIMAGRIRE

Scopo primario dell’iniziativa è quello di riuscire a dimostrare, a quante più persone possibili, come ci si possa alimentare in maniera sana ed adeguatamente nutriente senza per questo dover rinunciare al gusto ed ai piaceri della tavola.

Il problema è quello di cercare una strada efficacie ma alternativa a quelle tradizionali poiché, come dimostrato dai dati in possesso delle più importanti organizzazioni sanitarie internazionali, le strategie di prevenzione e cura sino ad oggi attivate non starebbero dando i risultati sperati.

IL TE’ AIUTA A BRUCIARE I GRASSI

Basti pensare, a titolo d’esempio, come circa 246 milioni di persone, in tutto il mondo, siano affette da diabete mellito di tipo 2 e come questa patologia, perfettamente prevenibile grazie ad un’adeguata alimentazione nonché ad una leggere attività sportiva, possa arrivare ad affliggere, nei prossimi 15 anni, addirittura 380 milioni di persone.

Ulteriori informazioni del progetto le potreste trovare, insieme alle indicazioni per la partecipazioni alle iniziative organizzate lungo tutta la Penisola, sui siti ufficiali delle organizzazioni citate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>