Dieta mediterranea e tè verde contro l’artrosi

di Fabiana Commenta

Uno recente studio revisionale sottolinea l’importanza della dieta mediterranea per prevenire e contrastare l’artrosi

olioL’artrosi si combatte anche a tavola: uno stile di vita corretto e un’attenta alimentazione si rivelano importanti per poter prevenire e difendersi da questo tipo di malattia.

 

Lo sostiene un doppio studio revisionale condotto da un gruppo di ricercatori canadesi e danesi di recente pubblicato sulla rivista Arthritis: nello studio i ricercatori mettono soprattutto in evidenza due particolari fattori, generalmente ignorati, ma che risultano essere strettamente connessi alla comparsa e alla progressione dell’artrite. 

 

Si riferiscono in particolare all’infiammazione e allo stress ossidativo, che deriva dall’eccessiva produzione di radicali liberi o da una carenza di difese anti-ossidanti.

In pratica lo studio suggerisce che l’artrosi non venga più considerata come una malattia degenerativa della cartilagine legata all’invecchiamento: anche nell’artrosi si presenta il rilascio di sostanze che favoriscono il processo infiammatorio e che moltiplicano il rischio per le malattie associate all’artrosi come l’aterosclerosi.

DIETA MEDITERRANEA CONTRO LE INFIAMMAZIONI

Secondo lo studio revisionale in questione però è possibile contrastare l’artrosi attraverso l’alimentazione: la dieta mediterranea sembra essere la forma migliore di alimentazione a tavola.

Basata sul consumo regolare di frutta, verdura, olio extravergine d’oliva, legumi, pesce, frutta secca oleosa, si rivela una dieta particolarmente corretta ed equilibrata per le sue qualità antinfiammatorie, già messe in evidenza da un altro recente studio.

Fra gli alimenti più importanti della dieta mediterranea c’è senza dubbio l’olio extravergine di oliva, ricco di acido oleico e composti fenolici. 

Altrettanto importante però sembra essere anche il tè verde: in particolare uno dei principi attivi del tè verde (l’epigallocatechina gallato) tende a far diminuire l’infiammazione. 

 

Lo studio revisionale sottolinea anche l’importanza di mantenersi in forma o perdere perso visto che l’obesità è uno dei principali fattori di rischio per l’artrosi.

Dimagrire è molto importante perché tende a far diminuire proprio i sintomi dell’artrosi diminuendo anche il carico sulle articolazioni. È importante associare anche un’attività fisica regolare: perfetta l’attività in acqua che riduce al minimo i traumi della articolazioni.

 

Foto Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>