Dieta causa crisi da astinenza e stress

di Fabiana Commenta

La privazione di cibi grassi causerebbe sintomi da crisi da astinenza: ansia, stress e depressione

Le feste di Natale si avvicinano e con l’arrivo imminente del nuovo anno si ripresentano anche i buoni propositi, primo fra tutti mettersi a dieta. Una decisione che potrebbe scatenare stress e sintomi depressivi associati a una vera e propria crisi d’astinenza.

Secondo un recente studio condotto da Stephanie Fulton dell’Università di Montreal e pubblicato sulla rivista International Journal of Obesity mettersi a dieta è esattamente come disintossicarsi da una droga e può causare gli stessi effetti, vale a dire stress, sintomi depressivi, ansia. Lo studio è stato condotto su cavie animali concentrandosi in particolari sui topi: quelli che erano stati abituati a segiure una dieta ricca di grassi che coprivano il 58% del totale apporto calorico giornaliero, nel momento in cui sono stati messi a dieta hanno mostrato i segnali classici della crisi di astinenza scatenando ansia e depressione. Le cavie tendevano anche ad evitare gli spazi aperti e la spiegazione per i ricercatori è stata chiara.

DIMAGRIRE SENZA FARE LA DIETA

A causa delle dieta erano entrate in circolazione molecole legate all’astinenza andando a “bloccare” le sensazioni di gratificazione e di piacere e il numero degli ormoni dello stress in circolo era in aumento.

COME MANTENERE IL PESP FORMA ANCHE A NATALE

E tutto ciò al di là del peso: questo significa che mettersi a dieta causa un reale squilibrio di carattere psicologico che non ha nulla a che vedere con la propria forma fisica. I risultati dello studio arrivano a confermare quanto sia difficile non solo cominciare una dieta, ma in questa nuova ottica andare anche a conquistare delle abitudini alimentari corrette senza alterare il nostro benessere. 
Foto Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>