Fidas Coast to Coast, per donare il sangue dal 7 al 27 luglio 2013

di Fabiana Commenta

In barca a vela per sensibilizzare sulla donazione del sangue

barca a vela

Tutto pronto per la prima edizione di Fidas Coast to Coast, interessante iniziativa promossa dalla Federazione italiana Associazione Donatori Sangue che intende incentivare le persone a donare il sangue, rivolgendosi soprattutto ai giovani.

A sostegno della campagna, molti artisti e campioni dello sport, tra cui Maria Grazia Cucinotta, la campionessa di judoka Rosalba Forciniti medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Londra.

L’iniziativa ha ottenuto il sostegno della Guardia Costiera e il patrocinio della Lega Navale, del Centro Nazionale Sangue, della Simti (Società Italiana Medicina Trasfusionale ed Immunoematologia) e dell’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani).

 

L’iniziativa partirà domenica 7 luglio e proseguirà fino al 27 luglio facendo tappa in 41 porti italiani in 14 regioni italiane. 

Si parte domenica e contemporaneamente da Trieste e da Imperia: le due barche a vela attraverseranno l’Italia seguendo due percorsi paralleli e si incontreranno a Reggio Calabria il 27 luglio in occasione della settima edizione della Traversata della Solidarietà. 

Un’iniziativa spettacolare che intende attirare e riportare l’attenzione sull’importanza della donazione del sangue e soprattutto in estate quando la situazione sembra essere ancor più critica: se è necessario diffondere la cultura della donazione, volontaria e anonima, lo diventa ancor di più in estate e l’attenzione va rivolta soprattutto ai giovani, gli unici in grado di garantire e mantenere i risultati ottenuti.

COME DONARE IL SANGUE

Donare il sangue è molto importante e può aiutare a salvare vite umane: il sangue non è riproducibile artificialmente e le donazioni di sangue sono necessarie per le trasfusioni ai malati di leucemia, a chi subisce un intervento chirurgico.

Donare il sangue è indolore ed è un importante gesto di solidarietà che ci consente anche di poter monitorare costantemente il nostro stato di salute.

 

 

Attualmente FIDAS conta 462.369 donatori iscritti che nel 2012 hanno contribuito al raggiungimento del fabbisogno nazionale di sangue e hanno assicurato la riuscita di 9000 eventi trasfusionali quotidiani in favore dei cittadini.

 

 

Foto Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>