Proprietà della metionina

di Alessandro Bombardieri Commenta

Ecco i benefici e le controindicazioni di questa sostanza.

La metionina è un aminoacido essenziale che svolge un ruolo di primaria importanza nella digestione, nel metabolismo dei muscoli ed anche nel processo di disintossicazione da metalli pesanti.

L’organismo umano non è capace da solo di sintetizzare questa sostanza perciò per assumerla nelle giuste quantità bisogna prestare molta attenzione alla dieta: il fabbisogno giornaliero di un adulto è compreso tra gli 800 ed i 1000 mg di metionina.


Questa sostanza si trova in particolare nell’albume delle uova, nel latte vaccino, nei formaggi, nella carne bovina e nelle proteine isolate della soia. Il consumo eccessivo di questa sostanza, soprattutto negli integratori alimentari, provoca la conversione della metionina in omocisteina, sostanza interessata in molte malattie cardiovascolari, inoltre può essere tossica e creare acidità nel sangue.

DIETA DELLE UOVA

La metionina principalmente è composta da zolfo, il quale si trasforma in acido solforico quindi il corpo umano per eliminare l’acidità rilascia calcio dalle ossa. La metionina viene pure usata come supplemento dietetico nelle malattie da denutrizione e nei disordini epatici provocati da insufficiente apporto di proteine alimentari, ma anche nei casi di epatiti tossiche, cirrosi e anemie.

La metionina fa parte di un gruppo di sostanze lipotropiche che aiutano il fegato a metabolizzare i lipidi grassi. In certi casi particolari l’assunzione di questa sostanza può provocare nausea, diarrea o vomito e può anche aumentare o diminuire gli effetti di alcuni farmaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>