Prevenire e curare le malattie con il veleno delle api

di Alessandro Bombardieri Commenta

api

Di solito le api sono note per la produzione del miele, ma in Cina si sta registrando un vero e proprio boom di ‘apiterapia‘, una terapia alternativa che sarebbe in grado di prevenire e curare malattie anche gravi, ma ovviamente non mancano le critiche verso questo approccio.


In Cina oltre 27mila persone si sono sottoposte ad apiterapia per prevenire o curare numerose patologie, tra cui l’artrite e perfino il cancro. In particolare il dottor Wang Menglin, un agopuntore di Pechino, usa una varietà di api italiane per inserire i pungiglioni delle api in vari punti del corpo con l’obiettivo di trattare diversi disturbi.

Come dichiarato da Wang all’AFP, ci sono pazienti trattati per decine di malattie, dall’artrite al cancro, tutti con risultati positivi, tuttavia secondo lui questa terapia può essere usata anche per il trattamento dei più comuni disturbi degli arti inferiori. Wang inoltre sostiene che questa terapia funziona anche come misura preventiva e contro le allergie.

Ovviamente non mancano le critiche degli esperti, arrivate in particolare dopo che un paziente ha dichiarato di aver controllato un cancro a polmone e cervello proprio grazie alle punture con il veleno d’ape. Gli esperti internazionali sostengono che si tratta di pericolose ciarlatanerie e non esistono studi clinici sugli esseri umani che supportano l’idea che i prodotti delle api siano in grado di prevenire o curare il cancro. Altri scienziati sostengono che queste terapie sono pericolose perché possono far ritardare le cure mediche classiche e portare ingenti danni di salute.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>