In arrivo la crema solare fatta con i broccoli

di Alessandro Bombardieri Commenta

Broccoli_bunches

È risaputo che le crucifere come i cavoli e i broccoli hanno proprietà anticancro, fornendo diverse forme di tumore come quelli della prostata, del colon-retto, assumendole come cibo. La dottoressa Sally Dickinson, del Dipartimento di Farmacologia presso l’Università dell’Arizona (UA) e membro dell’UA Cancer Center, si è dunque posta una domanda interessante…


Il quesito era: “perché queste verdure non potrebbero offrire una protezione anche contro il cancro della pelle se utilizzate per via esterna?”. Grazie al sulforafano (che ha proprietà chemiopreventive) contenuto in questo tipo di alimenti, si potrebbe ridurre il rischio di sviluppare il cancro della pelle in modo più efficace, non solo proteggendo dai raggi UV interponendo un filtro solare.

PREVENIRE LE SCOTTATURE SOLARI

Come dichiarato dalla Dickinson, pure se è aumentata la consapevolezza sulla necessità di una limitata esposizione al Sole e l’uso di creme solari, si assiste ancora a troppi casi di cancro alla pelle ogni anno, proprio per questo si stanno cercando metodi migliori per prevenire il cancro della pelle in forme che siano accessibili e gestibili per uso pubblico. La dottoressa ha affermato che il sulforafano potrebbe essere un ottimo candidato per l’uso nella prevenzione del cancro della pelle causato dall’esposizione ai raggi ultravioletti.

La ricerca ha mostrato che il sulforafano è altamente adattabile, ed è un agente altamente efficace nell’inibire le vie di formazione e diffusione del cancro (come la proteina AP-1), e per contro attivare i geni chemioprotettivi come il gene Nrf2. Il prossimo studio andrà a testare direttamente sulla pelle di volontari gli effetti di una crema a base di sulforafano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>