Dopamina proprietà e modalità di assunzione

di Alessandro Bombardieri Commenta

La dopamina è una molecola prodotta in diverse parti del cervello, che ha le funzioni di controllare i movimenti, la memoria, il piacere e l’attenzione. La dopamina funzione come un neurotrasmettitore nel senso che invia il segnale nervoso da una cellula ad un’altra. Ci sono pure casi in cui la dopamina funzione da ormone, inibendo il rilascio di prolattina ( molecola che stimola la produzione del latte materno).


È molto importante evitare una carenza di dopamina, che nei casi peggiori può portare a malattie come il Parkinson, mentre viceversa bisogna evitare un eccesso di questa molecola, che potrebbe portare a movimenti involontari come i tic nervosi. La dopamina può anche contrastare i sintomi della depressione, andando ad attivare i meccanismi di ricompensa alla base del piacere.

SCOPERTI I CENTRI DELLA PAURA NEL CERVELLO

La dopamina non si può assumere per bocca perchè non può attraversare la barriera che separa il sangue dal cervello, infatti per aumentare i livelli di dopamina vengono usati per esempio farmaci che mimano l’azione della dopamina o ne aumentano i livelli oppure molecole che sono utilizzate dal cervello per sintetizzarla. La levodopa è una delle molecole più usate per aumentare i livelli di dopamina; insieme ad essa però deve essere somministrata anche la carbidopa, che evita che la conversione di levodopa in dopamina avvenga al di fuori del cervello, oltre ad evitare problemi quali nausea e vomito.

Le flebo di dopamina vengono usate solo nei casi in cui bisogna correggere gli squilibri causati dagli shock indotti da infarti, traumi, setticemia, operazioni a cuore aperto, scompenso renale e scompenso cardiaco cronico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>