Come preservare la salute degli occhi

di Fabiana Commenta

Dall’alimentazione all’igiene: le buone regole da seguire per preservare la salute dei nostri occhi

Come prendersi cura della salute degli occhi?

Bastano pochi passi per poter tutelare i nostri occhi: si tratta di gesti e di accorgimenti consigliati a tutti e non riservati solo ed esclusivamente a chi soffre di qualche difetto della vista.

Certo chi indossa occhiali da vista, magari anche solo da lettura, o lenti a contatto dovrebbe prestare maggiore attenzione alla cura dei propri occhi, ma poche, buone regole per tutti possono aiutare a preservare lo stato di salute dei nostri preziosi occhi.

La prima regola è quella di non sottovalutare mai eventuali fastidi o problemi agli occhi che possono presentarsi sotto forma di arrossamenti, irritazioni o lacrimazione. Se è bene intervenire subito con colliri e impacchi è anche vero che se l’irritazione persiste è consigliabile rivolgersi al medico.

Chi usa le lenti a contatto, che vanno applicate direttamente sull’occhio sa bene quando sia importante l’igiene: le mani vanno accuratamente lavate prima di mettere le lenti. Inoltre è necessario utilizzare le soluzioni adatte, conservare le lenti negli appositi contenitori e sostituirli con una certa frequenza. Evitare di dormire con le lenti a contatto e non indossarle troppe ore al giorno non può che tutelare la salute dei nostri occhi.

Attenzione anche allo schermo del computer: trascorrere molte ore davanti al computer può appesantirli, ma anche seccarli. L’ideale sarebbe fare una pausa di 20 secondi ogni 20 minuti per non stancare la vista.

RIMEDI IMMEDIATI SECCHEZZA OCULARE

Le donne dovrebbero fare particolare attenzione al make up: mai utilizzare prodotti scaduti o in ogni caso molto vecchi dove potrebbero proliferare i batteri e di conseguenza le infezioni.

È consigliato anche indossare solo occhiali da sole di buona qualità (devono bloccare dal 99 al 100% degli UV-A e degli UV-B diretti sul viso), gli unici che possono proteggere dai raggi ultravioletti e dai danni del sole. L’esposizione degli occhi al sole senza adeguata protezione può causare disturbi alla cataratta o alla cornea.

Anche l’alimentazione fa la sua parte: carote, verdure a foglia verde, fagioli, piselli, arachidi, carne rossa magra sono cibi che fanno bene non solo al cuore, ma anche bene agli occhi. In particolare l’apporto di zinco, vitamina A, beta-carotene, luteina e zeaxantina sono importanti aiutano la vista.

Anche smettere di fumare aiuta la vista: fumare può aumentare il rischio della cataratta e aumentare la secchezza oculare

 

 

 

Foto Thinkstock

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>