Come evitare le lesioni da botti

di Vito Verna Commenta

Ecco come evitare le tragiche conseguenze delle lesioni dovute ai botti di Capodanno.

La notte di San Silvestro, come molti purtroppo sapranno, coincide non soltanto con l’ultimo dell’anno ed i festeggiamenti per l’arrivo del nuovo, con il ricco cenone che molti di noi si apprestano a consumare e con le bottiglie di spumante stappato, bensì anche con i botti di Capodanno e con le terribili lesioni corporee provocate dai succitati botti.

COME PREVENIRE I TRAUMI INVERNALI

Proprio per questo motivo ci sembra più che giusto, a poche ore dall’inizio dei festeggiamenti, ricordare alcuni basilari consigli che, se adottati da chiunque, potrebbero risultare essere molto utili per ridurre il numero dei ricoveri ospedalieri che, nella maggior parte dei casi, si risolvono nella peggiore delle ipotesi, senza alcuna possibilità di curare il danno causato dall’esplosione.

TRAUMI DA SPORT INVERNALI

Queste indicazioni sono di così facile ed immediata applicazione che, per evitare le lesioni da botti, sarebbe sufficiente:

– evitare di maneggiare qualsiasi sorta di petardo lasciando questo compito ai professionisti e godendosi lo spettacolo

– evitare di maneggiare qualsiasi sorta di petardo in ambienti chiusi o affollati

– evitare di maneggiare qualsiasi sorta di petardo alla presenza di bambini o neonati

– evitare di maneggiare qualsiasi sorta di petardo che abbia mostrato un qualsiasi difetto o che non si sia acceso o la cui miccia sembri danneggiata

– evitare di maneggiare qualsiasi sorta di petardo trovato abbandonato per terra

– evitare la costruzione di qualsiasi sorta di petardo artigianale

– evitare di maneggiare qualsiasi sorta di petardo in prossimità di fonti di calore o fiamme libere (incluse le sigarette)

– evitare di direzionare qualsiasi sorta di petardo verso cose o persone

– evitare di tenere in mano qualsiasi sorta di petardo durante l’accensione

– evitare di rimanere nei pressi di qualsiasi sorta di petardo una volta che la miccia abbia preso fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>