Rimedi per crampi a mani e piedi

di Alessandro Bombardieri Commenta

Ecco alcuni rimedi classici per far passare i crampi.

I crampi alle mani ed ai piedi sono un fastidio che colpisce gli sportivi durante l’attività fisica o anche durante il riposo notturno, con forti dolori che possono persistere anche per diversi minuti. Di solito i crampi colpiscono le gambe, in particolare piedi e polpacci, ma non sono rari nemmeno quelli alle mani. Per trattare queste contrazioni involontarie si possono utilizzare alcuni rimedi naturali.


Innanzitutto il rimedio principale e più conosciuto è quello che consiste nell’effettuare esercizi fisici di distensione del muscolo, quindi se il crampo è ai piedi bisogna metterli a martello, spingendo verso il basso. Si può anche provare a utilizzare un infuso a base di acqua e camomilla, che viene usato anche per molti altri fastidi. Bisogna usare un panno imbevuto di camomilla e massaggiare sulla parte del corpo interessata dal crampo.

RIMEDI CRAMPI NOTTURNI ALLO STOMACO

Per i crampi è invece da evitare assolutamente l’utilizzo di ghiaccio, infatti la zona del corpo che soffre di crampi deve essere ben riscaldata, magari con un massaggio ed aiutandosi con l’olio di violetta o con la tintura d’arnica. Si può anche immergere nell’acqua calda la zona interessata, fare una doccia calda o ancora avvolgere la zona in un panno di lana caldo.

I crampi possono essere prevenuti stando attenti alla propria dieta, bisogna in particolare bere molta acqua ed assumere la giusta quantità di sali minerali e mangiare cibi ricchi di sodio, magnesio, calcio e potassio. Bisognerebbe anche evitare di fare sport subito dopo aver mangiato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>