Proprietà terapeutiche della camelia

di Alessandro Bombardieri 1

Sono veramente molte le proprietà di questo fiore.

La camelia oltre ad essere un bel fiore è anche una pianta ricca di proprietà terapeutiche, utilizzata in particolare in Oriente come rimedio naturale contro disturbi comuni. Le proprietà terapeutiche della camelia sono state riconosciute anche dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.


Fra le tante proprietà di questo fiore ci sono anche delle proprietà antiossidanti, infatti questo fiore aiuta a combattere i radicali liberi. Per poter sfruttare queste proprietà della camelia bisogna assumerne il tè derivato, che ovviamente può essere ottenuto dalle foglie della pianta. Ogni tanto del tè di camelia, alla pari del tè verde, fa sicuramente bene a tutto l’organismo.

SMETTERE DI FUMARE COI FIORI DI BACH

Questo fiore ha anche delle proprietà lenitive, può alleviare il dolore di vario tipo e dare sollievo nei casi di affezioni intestinali, se assunto sotto forma di infusi. Grazie all’olio presente all’interno delle sue foglie la camelia è anche un forte antibatterico, senza dimenticare le sue proprietà antibiotiche, non a caso l’olio di camelia è riconosciuto come antibiotico naturale e viene usato soprattutto per le infezioni e per le infiammazioni causate da batteri e dai funghi della pelle.

Quindi la camelia non è solamente un bel fiore che può essere regalato oppure utilizzato per adornare la propria casa, ma è anche una pianta ricca di importanti proprietà. Può essere usata anche per la cura naturale del corpo, per poter trarne beneficio il consiglio è quello di chiedere i dosaggi corretti in erboristeria.

Commenti (1)

  1. Ho letto con molto interesse l articolo
    Siccome io possiedo le camelie un giardino le stesse che voi mostrare
    Volevo sapere di più ! E medicindle quindi ? Il mio erborista dice di no !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>