Preparare i fiori di Bach

di Vito Verna Commenta

Come preparare in casa, semplicemente e velocemente, i fiori di Bach.

Ci stiamo grandemente interessando, in questi ultimi giorni, alla questione dei rimedi naturali e delle medicine alternative arrivando a scoprire come, tra tutte quelle possibili, la floriterapia sia, in assoluto, una di quelle di più facile applicazione nonché di più sicura efficacia.

FIORI DI BACH PER SMETTERE DI FUMARE


I fiori di Bach, in particolare, hanno dimostrato la propria efficacia in più occasioni ed il loro utilizzo, contrariamente a quanto si potrebbe credere, è quanto di più sicuro possa esistere nel campo della omeopatia poiché, come ben sa chi conosce perfettamente il lavoro di Edward Bach, i fiori raccolti ed individuato dal medico inglese si prefiggono lo scopo di riequilibrare particolari stati d’animo o condizioni psichiche anomale.

I 38 FIORI DI BACH

I fiori utilizzati secondo le indicazioni di Bach, come abbiamo visto in un nostro recente articolo, sono 38, ognuno di essi corrispondenti ad una ben definita personalità, e possono venir tranquillamente venir preparati in casa, senza per questo dover essere acquistati.

Per farlo Bach descrisse due principali metodologie, quella del sole e quello della bollitura, che andremo adesso a descrivere.

METODOLOGIA DEL SOLE PER PREPARARE I 12 GUARITORI E I 7 AIUTI

I fiori vanno raccolti nel periodo della massima fioritura, nel corso di una giornata calda e soleggiata, ponendo attenzione a che non vengano toccati con le mani ma che, una volta recisi con delle forbici, cadano in un bacile di vetro, riempito con 300 millilitri di acqua pura e fresca, e che non si sovrappongono.

A questo punto si lasceranno macerare per un periodo di tempo compreso tra le 4 e le 6 ore (a seconda della temperatura ambientale) terminate le quali l’acqua, che avrà ormai assunto le proprietà del fiore, verrà filtrata con un filtro di carta, imbottigliata e diluita con 300 millilitri di brandy.

FIORI DI BACH IN GRAVIDANZA

METODOLOGIA DELLA BOLLITURA PER PREPARARE I 19 ASSISTENTI

La metodologia della bollitura è identica, in tutto e per tutto, a quella del sole. Unica variante è quella rappresentata dal tempo di macerazione che, in questo caso, sarà equivalente a soli 30 minuti e sarà più veloce poiché acqua e fiori, una volta raccolti, verranno fatti bollire in una pentola di metallo porcellanato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>