Cambio dell’ora: consigli utili

di Elena Botta Commenta

Questa notte entrerà in vigore l'ora legale e quindi le lancette dell'orologio andranno spostate in avanti di un'ora,

3575642538_d7a497b266

Questa notte entrerà in vigore l’ora legale e quindi le lancette dell’orologio andranno spostate in avanti di un’ora, portandosi così dietro possibili problemi d’insonnia e stress.
Il sintomo che ha maggiore incidenza sulle persone quando avviene il cambio dell’ora è relativo alle fasi del sonno -veglia che farà sentire nei primi gironi un senso di stanchezza generale che porterà ad essere più svogliati e meno attivi.
Per evitare l’impatto drastico del cambio dell’ora è importante mangiare meno per abituare l’organismo e fare dell‘attività fisica all’aria aperta.



Bisognerebbe anche riuscire a mantenere invariata l’ora in cui ci si alza al mattino, soprattutto la domenica in modo da non trovarsi il lunedì ad alzarsi un’ora prima del previsto e sentirsi affaticati e arrabbiati già di prima mattina.
Ma soprattutto, almeno nei primi giorni sarebbe consigliato non andare a letto troppo tardi in modo da non vedere ridotte le ore di sonno; sicuramente però l’ora legale porta con sè gioia, cancellando la depressione ed il freddo invernale.
Un’ora in più di luce a scapito di un’ora di riposo, ma che nel giro di pochi giorni si riesce a superare senza problemi sulla salute.
Anche perchè psicologicamente il fatto di avere luce più a lungo aiuta anche ad avere uno spirito molto più positivo e quindi l’impatto risulta essere molto meno traumatico rispetto al cambio con l’ora solare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>