Bambini di coppie omosessuali hanno un normale sviluppo

di Luca Bruno Commenta

Una recente ricerca dimostra che bambini di coppie omosessuali hanno uno sviluppo psico-fisico nella norma.

omosessuali

I bambini adottati da coppie omosessuali, gay o lesbiche, si sviluppano nello stesso modo che quelli allevati nelle famiglie eterosessuali.
E’ quanto suggerisce un nuovo studio su un campione di bambini in età prescolare adottivi, residenti in diverse località degli Stati Uniti.
I ricercatori hanno rilevato che lo sviluppo psico-fisico dei bambini era buono indipendentemente dal fatto che i loro genitori fossero gay, lesbiche o eterosessuali.

Quello che garantiva uno sviluppo ottimale, secondo i medici, era l’affetto ed il calore della coppia genitoriale, e non l’orientamento sessuale di questi.

Lo studio, pubblicato di recente su Applied Developemental Science, ha preso in considerazione bambini adottati dalla nascita.

I risultati, secondo i ricercatori, non forniscono dunque alcuna ragione valida per negare alle coppie omosessuali la possibilità di adottare un bambino.

Attualmente la legislazione americana è al centro di un forte dibattito sulla questione, e mentre in alcuni stati questa l’adozione di bambini da parte di coppie dello stesso sesso è vietata, in altri è permessa, mentre in altri ancora si sta attualmente discutendo quali siano i provvedimenti legislativi da prendere in considerazione in merito.

In Italia attualmente l’adozione di bambini per le coppie dello stesso sesso non è consentita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>