Dimostrata la correlazione tra infertilità maschile e dieta

di Vito Verna Commenta

Tutti gli uomini che si ritenessero poco fertili o completamente infertili dovrebbero prendere in serissima considerazione l'idea di riconsiderare il proprio stile di vita ponendo attenzione soprattutto a peso corporeo ed alimentazione

Dimostrata la correlazione tra infertilità maschile e dieta

Non è sempre vero che, in caso di problemi prettamente andrologici quali, per l’appunto, l’infertilità maschile, bisogna recarsi dall’andrologo per una visita specialistica piuttosto che per l’individuazione di una determinata patologia e di un adeguato e conseguente trattamento.

WI-FI E DANNI SEMINALI

Gli esperti del laboratorio di seminologia del dipartimento di fisiopatologia medica ed endocrinologia dell’Università La Sapienza, infatti, sarebbero inconfutabilmente riusciti a dimostrare come nella quasi totalità dei casi analizzati il succitato problema non dipenda da una vera e propria patologia andrologica bensì, molto più semplicemente, da un peso eccessivo conseguente un regime alimentare fondamentalmente scorretto.

INFERTILITA’ MASCHILE: NO ALLA BICICLETTA

Tutti gli uomini, dunque, che si ritenessero poco fertili o completamente infertili (sarebbero oltre il 10% di tutti quelli impegnati in una relazione stabile), dovrebbero prendere in serissima considerazione, prima di recarsi dal proprio medico di fiducia piuttosto che direttamente dall’andrologo, l’idea di riconsiderare il proprio stile di vita ponendo attenzione soprattutto a peso corporeo ed alimentazione.

ASPIRINA IN GRAVIDANZA E INFERTILITA’ MASCHILE

In particolare, assicurano gli esperti, a venir messi completamente al bando, a favore soprattutto dei cereali, della frutta, della verdura e del pesce, dovrebbero essere tutti quegli alimenti da sempre considerati pericolosi per il generale stato di salute dell’intero organismo quali quelli particolarmente grassi o quelli particolarmente dolci.

Anche il peso corporeo, direttamente derivante da questi comportamenti alimentare sbagliati, giocherebbe un ruolo fondamentale nella diagnosi di infertilità giacché, come recentemente dimostrato dai ricercatori romani, al crescere dell’Indice di Massa Corporea diminuirebbe, proporzionalmente, la motilità degli spermatozoi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>