Omogeneizzati agli ormoni e telarca precoce

di Vito Verna Commenta

Omogeneizzati agli estrogeni possibile causa di telarca precoce.

Il procuratore aggiunto della Repubblica di Torino Raffaele Guariniello, già al centro di alcune scandalose vicende che lo avrebbero visto protagonista in quanto brillante rappresentante della giustizia, avrebbe in mattinata dato notizia di aver aperto un’indagine, al momento contro ignoti, per lesioni aggravate.

BABY FOOD MEGLIO DELLA FRUTTA FRESCA

L’accusa, in particolare, sarebbe quella di aver precocemente causato il telarca in non meno di 106 bambine, successivamente ricoverate presso l’Ospedale Infantile Regina Margherita – Sant’Anna, tra l’inizio del 2010 e la fine del 2011.

Gli ignoti, dei quali in realtà si conoscerebbero già oggi nomi e cognomi, sarebbero due tra le più importanti aziende produttrici di alimenti per lo svezzamento e l’infanzia che, stando alle prime dichiarazioni nonché alle prime ricostruzioni degli inquirenti, sarebbero oggi imputati di aver nutrito il bestiame necessario al confezionamento dei più svariati omogeneizzati di carne con una dose eccessiva di ormoni, in particolare estrogeni, che sarebbero stati dunque inconsapevolmente assunti da un imprecisato numero di bambine, 106 delle quali, come accennato, addirittura ricoverate a causa di telarca precoce.

SCARSA ASSISTENZA SANITARIA AI BAMBINI ITALIANI

Con il termine telarca, in particolare, si sarebbe soliti indicare lo sviluppo delle ghiandole mammarie negli individui di sesso femminile. Questa fase dello sviluppo sessuale femminile, solitamente, comincerebbe intorno agli 8 anni di età. Nel caso in cui, però, questa fase cominci in un periodo precedente a quello previsto, come di recente accaduto alle bambine torinesi di cui sopra, si parlerà di telarca precoce.

Detto questo è bene specificare come un’evenienza di questo tipo raramente si accompagni alle altre importanti fasi dello sviluppo sessuale femminile, quale pubarca e menarca, e come non possa esclusivamente venir imputato all’eccessivo consumo di estrogeni.

La possibile correlazione, se mai dovesse esistere, tra alimentazione e precoce sviluppo sessuale verrà individuata al termine degli accertamenti del team di esperti assoldato da Raffaele Guariniello e sarà nostro compito tenervi costantemente aggiornati sulla vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>