Sintomi colite ulcerosa

di Luca Bruno 3

La colite ulcerosa è una malattia che causa infiammazioni e ferite, chiamate ulcere, nella parte finale dell'intestino, all'altezza del colon e del retto la cui origine è in gran parte sconosciuta.

abdomen

La colite ulcerosa è una malattia che causa infiammazioni e ferite, chiamate ulcere, nella parte finale dell’intestino, all’altezza del colon e del retto.
L’infiammazione provoca la morte delle cellule presenti nel tessuto, provocando ferite e lacerazioni che sanguinano e si riempiono di pus. Si distinguono tre tipi di colite ulcerosa, a seconda delle zone colpite: proctite se l’infiammazione colpisce la parte inferiore del colon, colite totale se ad essere offeso è tutto il colon, e colite sinistra se l’infezione interessa solo la parte sinistra del colon.

Definita come malattia infiammatoria intestinale, la colite ulcerosa può essere difficile da diagnosticare, a causa del fatto che i sintomi sono simili a quelli di altri disturbi intestinali come, per esempio quelli del Morbo di Crohn, con la differenza che quest’ultimo indica l’infiammazione delle pareti più interne dell’intestino e può anche verificasi in altri organi dell’apparato digerente come bocca, stomaco ed esofago.

La colite ulcerosa può verificarsi in ogni età, ma di solito si manifesta tra i 15 ed i 30 anni e, anche se meno frequentemente, tra i 50 ed i 70 anni.

Colpisce uomini e donne allo stesso modo e sembra avere una forte componente genetica, che arriva fino al 20% di probabilità di avere colite ulcerosa se un membro della famiglia ne è affetto.

Sui motivi per cui si scatena la colite ulcerosa non si sa molto. Alcuni studi hanno osservato l’importanza di anomalie del sistema immunitario, anche se non si capisce bene se queste sono una causa o una conseguenza della malattia: sembra che il sistema immunitario reagisca in maniera anormale alla presenza di batteri nel tratto digestivo.

Sebbene la colite ulcerosa non sia causata da stress emotivo o dalla sensibilità per certi cibi e prodotti alimentari, questi fattori possono essere, in alcune persone, l’innesco della malattia. Stress ed affanno possono anch’essi contribuire a peggiorarne i sintomi.

I sintomi più comuni della colite ulcerosa, che si può manifestare sia in forma lieve che con attacchi molto violenti, sono dolori addominali simili ai crampi, e le tracce di sangue e di muco che risultano presenti nella diarrea.

Tra gli altri sintomi che si possono manifestare, si hanno anemia e stanchezza, una generale perdita di peso e scarso appetito e, nei bambini, un ritardo nella crescita.

Tra le altre manifestazioni sintomatiche il sanguinamento rettale, lesioni alla pelle, tachicardia, perdita di sostanze nutrienti e di fluidi corporei e febbre.

Commenti (3)

  1. salve vorrei sapere se la colite ulcerosa puo verificarsi solo una volta nella vita x che a 15 anni che nn ho piu disturbi pero cmq all ospedale mi hanno riscontrato la colite delta urcerosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>