Ebook reader non danneggiano la vista

di Fabiana Commenta

I nuovi ebook reader non affaticano la vista perché simulano la pagina di carta

bookDiciamo la verità: i libri e il frusciare delle pagine di carta mantengono sempre il loro fascino, ma se appartenete alla categoria di quanti si sono convertiti alla multimedialità e agli ebook reader, sappiate che almeno non arrecate danni alla vostra vista. 

 

Gli ebook reader stanno rapidamente prendendo piede nel mercato dell’editoria e finiranno prima o poi per soppiantare i vecchi, cari libri (anche se si spera vivamente il contrario) ma almeno non rappresentano un danno per la vista. Tutto merito del particolare schermo che utilizzano e che si basa sulla tecnologia e-ink, vale a dire inchiostro elettronico.

Si tratta di un tipo di tecnologia del tutto diversa rispetto a quella del computer, degli smartphone o dei tablet: quando si legge su apparecchi del genere si sfrutta la retroilluminazione, ma che causa  ben noti danni agli occhi e affatica non poco la vista. 

 

Con la tecnologia e-ink, gli ebook vanno a simulare praticamente il tradizionale foglio di carta che consente di poter leggere senza difficoltà in ogni momento.

A differenza degli schermi di tablet e computer, gli ebook reader non sono dotati di retroilluminazione (che può essere anche comoda, ma che causa affaticamenti alla vista a causa del tipo di illuminazione), ma di un’illuminazione frontale e non diretta (tecnologia che si chiama ComfortLight, GlowLight  o Paperwhite) che illumina la pagina e consente di leggerla anche al buio, ma senza arrecare danni alla vista.

Prima di effettuare il vostro acquisto, accertatevi anche che l’ebook reader sia dotato di tecnologia e-ink “pearl” che va a migliorare il contrasto anche del 50% e rende più agevole la lettura.

 PRESERVARE LA SALUTE DEGLI OCCHI

Anche le dimensioni dello schermo sono importanti: va bene la praticità, ma al momento dell’acquisto è consigliabile optare per dimensioni superiori ai 6 pollici in modo tale da non dover sforzare la vista seguendo i caratteri troppo piccoli. Il comfort e la tutela della salute lasono fondamentali per la vista visto che l’ebook reader in pratica va a sostituire in tutto e per tutto il libro anche attraverso una serie di contenuti extra.


Foto Thinkstock

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>