L’alcol può causare la demenza

di Vito Verna Commenta

Inoltre, sebbene questo non sia ancora stato dimostrato, i ricercatori avrebbe avuto modo di appurare, seppur in via preliminare, la ridotta capacità che il cervello avrebbe di difendersi dai più negativi effetti dell'alcol a partire dalla terza età.

L'alcol può causare la demenza

Consumare modeste quantità d’alcol può favorire lo sviluppo delle più differenti demenze senili?

DRUNKORESSIA

A chiederselo sarebbero stati i ricercatori del The Veterans Health Research Institute di San Francisco, negli Stati Uniti d’America che per rispondere, nel modo più accurato e preciso possibile, avrebbero costantemente monitorato, per oltre vent’anni, lo stato di salute mentale di circa 1.500 donne di età superiore ai 65 anni.

ASTINENZA INUTILE DOPO AVER BEVUTO ALCOLICI

Una ricerca ventennale che, fortunatamente, avrebbe dato i risultati sperati permettendo agli esperti californiani di appurare come un consumo costante nel tempo di bevande alcoliche o superalcoliche, seppur moderato e quanto mai controllato, potrebbero per lo meno causare taluni disturbi della memoria che, nel corso degli anni, sarebbero stati correlati, seppur non in modo inconfutabile, all’insorgenza dei deficit cognitivi e comportamentali di più differente natura ed entità.

UN BICCHIERE DI VINO AL GIORNO PER DIMAGRIRE

Da notarsi, grazie a questo interessante studio, come la quantità di alcol che sarebbe possibile assumere senza incorrere in alcun tipo di pericolo sarebbe davvero molto bassa poiché, stando a quanto dichiarato dai responsabili del programma di ricerca oggi alla nostra attenzione, bere 7 drink alcolici alla settimana, in media, potrebbe essere già molto rischioso.

Inoltre, sebbene questo non sia ancora stato dimostrato, i ricercatori avrebbe avuto modo di appurare, seppur in via preliminare, la ridotta capacità che il cervello avrebbe di difendersi dai più negativi effetti dell’alcol a partire dalla terza età.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>