Lavarsi le mani, perchè è importante?

di Alessandro Bombardieri Commenta

LAVARSI-LE-MANI_o_gdo

In ogni periodo dell’anno è sempre una buona abitudine quella di lavarsi le mani, ma in estate con il caldo lo è ancora di più, perchè proliferano maggiormente i batteri di diversi tipi di infezione, come per esempio le infezioni alimentari, fecali, fungine.


Proprio per questo è molto importante assicurarsi di lavare bene le mani dopo aver trascorso del tempo all’aria aperta, ed aver toccato oggetti che potenzialmente possono essere contaminati. Ovviamente è ancora più importante lavarsi bene le mani dopo essere stati in un bagno pubblico.

Nonostante quanto detto finora, secondo un recente studio sono ancora tantissime le persone che non si lavano bene le mani o non se le lavano per niente. Dai dati emersi dallo studio, che ha coinvolto quasi 4.000 persone, il 60% delle persone non si lava le mani nella maniera giusta: il 10,3% non le lava proprio, il 22% se le lava ma senza sapone e solamente il 5,3% le lava per più di 15 secondi.

DOLORE ALLE DITA DELLE MANI

Tra i maschi è addirittura il 15% la percentuale che non si lava proprio le mani, mentre tra le femmine la percentuale scende al 7,1%. Chiaramente in seguito ad un contatto con agenti patogeni, il non lavarsi le mani, lavarle male o troppo poco può esporre ad un grande rischio d’infezione. Gli esperti sostengono quanto sia importante tenere le mani sotto al getto dell’acqua per almeno 20 secondi, inoltre sottolineano l’importanza di usare il sapone per lavare le mani. Questi consigli sono molto utili soprattutto adesso che ci si appresta a partire per le vacanze…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>