Pillola dei 5 giorni dopo acquistabile anche in Italia

di Vito Verna Commenta

Proprio per questi motivi, ed in virtù della sicurezza dimostrata dal farmaco in più d'una occasione anche in Italia si potrà cominciare ad acquistare la pillola dei 5 giorni dopo.

Pillola dei 5 giorni dopo acquistabile anche in Italia

L’Italia, dopo anni di polemiche, test, verifiche, procedimenti giudiziari, ricorsi, interrogazioni parlamentari e rilevazioni statistiche delle più accurate, moderne e precise, sarà il 28esimo Paese europeo a garantire la commercializzazione, e dunque la compravendita presso gli esercizi convenzionati nonché opportunamente autorizzati, di ellaONE, farmaco altrimenti noto come la “pillola dei 5 giorni dopo”.

CENTRI DI ECCELLENZA OSTETRICIA E GINECOLOGIA

Codesto farmaco, il cui funzionamento si baserebbe sull’azione contraccettiva dell’ulipristal acetato, verrebbe universalmente considerato quale semplice contraccettivo post-coitale d’emergenza e in nessun caso, con buona pace dei sostenitori del Movimento per la Vita (una delle principali organizzazioni non-profit contrarie alla vendita di ellaOne in Italia), potrebbe venir confuso con una farmaco abortivo giacché, come in più occasioni dichiarato sia dal Consiglio Superiore di Sanità che dal comitato scientifico dell’Agenzia Italiana del Farmaco, a concepimento avvenuto avrebbe dimostrato di non possedere alcuna efficacia.

CLOASMA GRAVIDICO

Proprio per questi motivi, ed in virtù della sicurezza dimostrata dal farmaco in più d’una occasione (l’ultimo test di verifica, compiuto in Italia dagli organi ufficialmente preposti a codesto scopo, avrebbe coinvolto, senz’alcun effetto collaterale, quasi 5.000 donne di ogni età), anche in Italia si potrà cominciare ad acquistare, a partire da lunedì 2 aprile 2012 e solamente in possesso di prescrizione medica, non ripetibile, convalidante lo stato di non gravidanza, la pillola dei 5 giorni dopo che, sicuramente, darà una mano a moltissime donne ad affrontare, con maggior serenità, la questione delle gravidanze non desiderate che, purtroppo, ancora oggi costituisco un problema etico, morale e sociale di carattere nazionale e di non indifferente portata.

INFIAMMAZIONE DELLE OVAIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>