Più si diventa anziani più si profuma

di Vito Verna Commenta

Sembrerebbe davvero molto strano, e siamo sicurissimi che molti di voi l'abbiano sempre pensata in questo modo, ma, in realtà, l'odore del corpo migliorerebbe con l'avanzare dell'età e, dunque, più si diventerebbe anziani più gradevole esso sarebbe.

Più si diventa anziani più si profuma

Sembrerebbe davvero molto strano, e siamo sicurissimi che molti di voi l’abbiano sempre pensata in questo modo, ma, in realtà, l’odore del corpo migliorerebbe con l’avanzare dell’età e, dunque, più si diventerebbe anziani più gradevole esso sarebbe.

MISURARE LA GLICEMIA NELLA SALIVA

Si perché il corpo, contrariamente a quanto si sarebbe spontaneamente portati a credere, avrebbe un proprio specifico odore, che altro non sarebbe se non la sommatoria delle più differenti componenti biochimiche corporee.

DIFETTI GENETICI ALL’ORIGINE DELL’OBESITA’

Queste ultime, modificandosi con il trascorrere degli anni, poiché avrebbero il compito di trasmettere ai propri simili determinate informazioni, quali la propria età biologica piuttosto che la propria appartenenza ad una specifica discendenza genetica, che, per l’appunto, cambierebbero al variare dell’età, emanerebbero uno specifico odore, così da venir meglio identificate e decifrate dagli abitanti del proprio habitat naturale, che sarebbe decisamente molto più gradevole negli anziani piuttosto che, a titolo puramente esemplificativo, nei trentenni piuttosto che nei cinquantenni.

20 MILIONI DI ITALIANI OBESI NEL 2025

A dimostrarlo un’equipe di ricercatori del Monell Chemical Senses Center di Philadelphia che, in particolar modo, avrebbero analizzato, dal punto di vista chimico ed olfattivo, le centinaia di tamponi ascellari che un equivalente numero di volontari, di ogni appartenenza sociale, sesso ed età, avrebbero indossato per ben 5 notti consecutive.

Ebbene, per quanto ciò possa sorprendere, il risultato della sperimentazione sarebbe quello che avremmo esposto in apertura e che a questo punto dovrebbe farci decisamente ricredere sull’opinione che ciascuno di noi avrebbe costantemente ritenuto perfettamente plausibile in merito all’odore degli anziani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>