15 minuti di sport al giorno per vivere di più

di Vito Verna Commenta

Camminare 15 minuti al giorno contribuirebbe ad aumentare l'aspettativa di vita di 3 anni

Una ricerca degli studiosi dei Taiwan’s National Health Research Institutes pubblicata oggi su The Lancet, una delle più autorevoli riviste mediche inglesi, conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo, avrebbe scoperto, senza possibilità di errore, che soli 15 minuti al dì di attività fisica, sarebbe in grado di migliorare le prestazioni generali del corpo umano, riuscendo a regalare, nei migliori dei casi, ben 3 anni di vita.

[LEGGI] CINQUE MINUTI DI ESERCIZIO FISICO ALL’APERTO FANNO GIÀ BENE


Secondo il dottor Chi Pang Wen, che in questi ultimi 13 anni ha monitorato le abitudini motorie di ben 416.00 partecipanti, una moderata attività fisica, anche una semplice camminata eseguita a ritmo sostenuto, consentirebbe, all’individuo atletico, di vivere ben 3 anni di più rispetto all’individuo pigro.

Lo studio, che come abbiamo detto ha messo a confronto storia e cartella clinica di oltre 400.000, valutandone, anno per anno, progressi e miglioramenti o, al contrario, peggioramenti delle abitudine motorie, è il primo di questo tipo.

Finora, infatti, l’OMS e altre organizzazioni sovranazionali come il limite di 30 minuti, individuato sommariamente e non scientificamente, fosse quello più adatto.

[LEGGI] COME ESSERE MOTIVATI A FARE ESERCIZIO FISICO

Senza nulla togliere a queste indicazioni, il dottor Chi Pang Wen ha ritenuto necessario individuare un limite nuovo, stabilito in seguito ad approfondite ricerche scientifiche, e che fosse, possibilmente, inferiore a quello comunemente adottato, a causa del fatto che, sebbene 30 minuti siano veramente pochi, la popolazione occidentale diventa, di anno in anno, sempre più pigra.

Da oggi, dunque, non ci sarebbero più scuse e sarebbe bene che tutti camminassimo almeno 15 minuti al giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>