Uso e funzionamento del paracetamolo

di Vito Verna Commenta

Il paracetamolo, ovvero la Tachipirina, è uno dei farmaci più utilizzati.

Una delle molecole, in assoluto, più utilizzate in medicina e farmacologia, comunemente prescritta per il trattamento delle più comuni e banali patologie, è sicuramente il paracetamolo che, in Italia, viene commercializzato, soprattutto, con il nome di Tachipirina.

USO E FUNZIONAMENTO DELLA MELATONINA

Questo principio attivo, così profondamente radicato nella pratica clinica di mezza Europa, ha alcune caratteristiche, assolutamente peculiari, che ne hanno decretato il successo nei confronti dei concorrenti e che, tra le altre cose, ne rendono l’utilizzo in pediatria o in gravidanza assolutamente sicuro.

Queste peculiarità, per lo meno le più importanti e degne di nota, sono:

– la bassa tossicità

– la facilità di sintetizzazione

– la mancanza di effetti collaterali, comuni ai Farmaci Antinfiammatori Non-Steroidei (FANS), a livello di stomaco (gastrolesività) e reni (nefrotossicità)

USO DEL PARACETAMOLO

Le applicazioni del paracetamolo, essendo esso un farmaco così diffuso, sono dunque molteplici e varie e dipendenti, in massima parte, dagli eccipienti e dalle combinazioni di farmaci con i quali viene somministrato.

ACQUISTARE FARMACI ONLINE

Più in generale, comunque, si può affermare come il paracetamolo venga comunemente utilizzato per il trattamento dei sintomi di malattie virali poco importanti, quali quelli responsabili delle patologie a carattere influenzale o da raffreddamento, oppure ancora per il trattamento di dolori cronici o acuti tra i quali figurano, solitamente, le cefalee e le emicranie.

Come tutti i farmaci, ovviamente, presenta controindicazioni e, dunque, se utilizzato senza prescrizione medica, meglio sarebbe, al fine di evitarle, leggere con attenzione il foglio informativo. Molti degli effetti collaterali, comunque, sono banali e trascurabili e dovuti, in massima parte, all’abuso da parte del paziente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>