Terapia del dolore e cure palliative in Italia

di Vito Verna Commenta

Stando a quanto avrebbero potuto appurare gli esperti di di Nopain, infatti, i centri per il trattamento del dolore sarebbero ormai arrivati ad essere più di 200 in tutta Italia.

Terapia del dolore e cure palliative in Italia

A due anni dall’introduzione nell’ordinamento italiano della legge n. 38 del 2010, la famosa legge che avrebbe definitivamente sancito il diritto di tutti gli italiani di ricevere cure anche contro il dolore cronico, l’ONLUS italiana Nopain, da sempre attiva nella lotta del riconoscimento dei diritti dei pazienti italiani affetti da dolore, avrebbe pubblicato la seconda edizione, aggiornata, rivista e corretta, del Libro Bianco sul dolore che, purtroppo, lascerebbe emergere tutte le criticità e tutte le lagune delle quali, su questo particolare argomento, ancora soffrirebbe il Servizio Sanitario Nazionale.

YOGA UTILE CONTRO I DOLORI CRONICI

Nonostante, infatti, vi siano oggi più che mai il maggior numero di strutture attive lungo tutta la Penisola, l’offerta sarebbe ancora troppo frammentata, disomogenea, diversificata e ciò, lungi dal creare un vero e proprio punto di riferimento, che possa aiutare i pazienti a capire a chi e a quali condizioni rivolgersi per avere il massimo dell’assistenza al minimo prezzo, creano ancor più confusione nonché dispersione dell’offerta che, purtroppo, non verrebbe, se non in rari ed isolati casi, recepita nel migliore dei modi.

CANNABIS ALLIEVA I SINTOMI DEL DOLORE CRONICO

Stando a quanto avrebbero potuto appurare gli esperti di di Nopain, infatti, i centri per il trattamento del dolore sarebbero ormai arrivati ad essere più di 200 in tutta Italia.

DOLORE NEUROPATICO

Purtroppo, sottolineano Paolo Notaro e Luca Moroni, rispettivamente presidente di Nopain e presidente della Federazione Cure Palliative, pochissime di queste, ovverosia solamente 52 in tutta Italia, offrirebbero un servizio specialistico, completo, avanzato ed attivo, a 360 gradi, 7 giorni su 7 e 24 ore su 24.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>