Come non dimenticarsi la pillola anticoncezionale?

di Elena Botta Commenta

La maggior parte delle gravidanze indesiderate sono dovute alla dimenticanza dell'assunzione della pillola

pillola1

Ormai la pillola anticoncezionale è diventato il contraccettivo più utilizzato dalle donne alla pari nelle preferenze tra questa ed il preservativo, ma risulta essere molto più sicura, sia perchè previene gravidanze indesiderate e sia perchè riduce il rischio di disturbi.
Il problema però è che tra le donne è molto diffuso dimenticarsi di assumerla aumentando cisì il rischio di gravidanze non desiderate.



Recenti studi hanno dimostrato che il 20% delle gravidanze non desiderate sono il frutto della dimenticanza dell’assunzione del contraccettivo orale.
Così, i ricercatori del Boston Medical Center, hanno pensato di utilizzare un sms che arriva sul cellulare affinchè si ricordi di assumere la pillola, stratagemma già utilizzato per la somministrazione di antiasmatici nei bambini e l’applicazione di creme solari durante l’esposizione al sole e che ha dato ottimi risultati.
I ricercatori hanno così reclutato ottanta ragazze di età media di 22 anni alle quali era stata appena prescritta la pillola anticoncezionale; il campione è stato così suddiviso in due gruppi: il primo veniva avvertito con un sms affinchè si ricordassero di assumere la pilola, mentre il secondo si affidava a promemoria personali.
Dopo tre mesi si è visto però che il risultato era lo stesso e cioè che sia chi è stata avvertita e chi no, ha dimenticato di assumere l’anticoncezionale, poichè l’efficacia dell’sms era alla pari dei metodi fai da te: all’inizio serviva come promemoria per poi piano piano svanire nel dimenticatoio.
Poichè le gravidanze indesiderate negli Stati Uniti sono in crescita, i ricercatori hanno constatato che il rischio è inferiore con l’utilizzo di altri metodi anticoncezionali come il cerotto o l’anello vaginale poichè vanno inseriti solo una volta al mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>