Come funziona il vaccinometro del Ministero della Salute

di Fabiana Commenta

Interattiva e personalizzata: sulla nuova app del Ministero della Salute i consigli sulla prevenzione e la cura dell’influenza

Dopo la partenza zoppicante della campagna antinfluenzale 2012 e il timore legato al ritiro delle dosi, il numero di richieste dei vaccini è drasticamente sceso. Gli italiani non si fidano del vaccino antinfluenzale e dei suoi effetti collaterali con il risultato che in molti quest’anno hanno deciso di rinunciare all’adeguata protezione.

Gli esperti prevedono però che il picco dell’influenza si registrerà proprio durante le feste natalizie e a partire da questa settimana complice il gelo e le basse temperature di questi giorni. Il dilemma allora resta. Che cosa fare: vaccinarsi o non vaccinarsi? Il Ministero della Salute corre ai ripari per fugare ogni dubbio e lancia il cosiddetto vaccinometro, un nuovo strumento messo a disposizione sul sito www.campagnainfluenza.it, lo spazio interattivo dedicato alla prevenzione dei malanni di stagione. Un nuovo strumento che permette di poter accedere ad altre risorse interattive e personalizzate per poter ampliare la prevenzione e la vaccinazione contro l’influenza. Praticamente sono sufficienti pochi clic per poter sapere se nella propria situazione sia raccomandato vaccinarsi (al cosiddetta prevenzione farmacologica) o se sia il caso di ricorrere ad alternative di altro genere (prevenzione non farmacologica).

È sufficiente cliccare sul sì o sul no e verificare la propria situazione. Cliccando sulla propria categoria di interesse (età, lavoro, patologie etc.) è possibile verificare la raccomandabilità o meno del vaccino stesso. Resta ad esempio fortemente consigliato a persone di età pari o superiore a 65 anni, ma all’interno del percorso si indicano anche gli accorgimenti da seguire per poter prevenire l’influenza (lavarsi spesso le mani, restare a casa alla comparsa dei primi sintomi, coprire naso e bocca quando si tossisce, usare mascherine quando si hanno sintomi influenzali in ambientisanitari).

CONSIGLI UTILI PER EVITARE L’INFLUENZA

Oltre al vaccinometro c’è anche la possibilità di fare un test per scoprire quanto siamo informati sull’influenza, sui sintomi e sulle cure e c’è la possibilità di scaricare gratuitamente le APP dell’influenza su telefonino smartphone, IOS e Android.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>