Cerotti e pasticche per curare una sbornia?

di Fabiana Commenta

Cerotti e pastiglie eliminerebbero i postumi di una sbornia, ma funzionano davvero?

Anche se gli esperti e i nutrizionisti, o semplicemente chi è dotato di un po’ di buon senso, consiglia di non esagerare, molto probabilmente in vista del Natale e del Capodanno è più facile tendere a consumare una maggiore quantità di alcool, magari in compagnia. È bene non esagerare, ma se si dovesse alzare un po’ troppo il gomito è bene ricordare che il giorno dopo ci si ritroverebbe a fare i conti con i poco gradevoli postumi da sbornia

Che cosa fare per poter eliminare tutti gli inconvenienti del post sbronza, dal mal di testa, alla nausea al mal di stomaco? Al di là dei rimedi di carattere naturale, dagli Stati Uniti arrivano due rimedi da prendere in considerazione addirittura prima di cominciare a bere. Si tratterebbe di cerotti e pillole molto particolari.

POSTUMI DELLA SBORNIA PIU’ DOLOROSI PER CHI SOFFRE DI EMICRANIA

Il cerotto Bytox (ideato da Leonard Grossman e da Alex Fleyshmakher) e in vendita sul sito sul sito bytox.com al prezzo di 2,99 dollari, contiene vitamine del complesso B e altri elementi che stimolano le funzioni del corpo e della mente. Va applicato 45 minuti prima di cominciare a bere e la sola applicazione contrasterebbe gli effetti diuretici dell’alcool dannosi per il sistema nervoso centrale. In pratica il cerotto rifornisce l’organismo degli elementi nutrienti che vanno persi continuamente con l’alcool ed eliminando le tossine mette anche al riparo dalle conseguenze post sbornia.

 

Ma i dubbi sulla reale efficacia del cerotto restano perché sembra che non siano stati neppure effettuati i test per valutarne la reale efficacia. L’alternativa al cerotto sarebbero le pastiglie Etisorb che si trovano in vendita anche in Italia e che hanno scatenato un piccolo caso. Il sito indicava di assumerne un paio prima di cominciare a bere, ma venivano anche pubblicizzate come un dispositivo medico registrato presso il Ministero della Salute che invece ne aveva vietato addirittura il commercio. Forse diffidare dalle proprietà miracolose antisbornia di cerotti e pastiglie è consigliabile, così come bere con moderazione in ogni occasione…
Foto Thinkstock

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>