Assunzione zucchero rende iniezione meno dolorosa per i bambini

di Fabiana Commenta

La somministrazione di acqua e zucchero ai bambini diminuisce il dolore dell’iniezione

“Basta un poco di zucchero e la pillola va giù” cantava Mary Poppins nell’omonimo film della Walt Disney, ma sembra proprio il saccarosio sia un vero e proprio toccasana per i piccoli in procinto di subire un’iniezione. Pare infatti che un po’ di acqua e zucchero prima di un’iniezione o di una vaccinazione possa far diminuire il dolore facendo sì che i piccoli non piangano per tutto il tempo come spesso accade. La conferma arriva da uno studio medico pubblicato su The Cochrane Library e condotto da un gruppo di ricercatoriguidati da Manal Kassab del Dipartimento di salute materno-infantile della Jordan University of Science and Technology di Irbid (Giordania).

Lo studio si è concentrato sui bambini che nell’arco di un solo anno e mezzo di vita possono essere sottoposti fino a 15 iniezioni, fra vaccinazioni e richiami a seconda del Paese di residenza.

 

I ricercatori hanno analizzato 14 studi condotti su oltre 1500 bambini di età compresa fra un mese e un anno somministrando a ciascuno, un momento prima dell’iniezione, una soluzione con acqua e zucchero o solo acqua. Ebbene i bambini cui è stata somministrata la soluzione di acqua e zucchero hanno pianto in media per un tempo inferiore rispetto ai bambini che hanno bevuto solo acqua prima dell’iniezione.

VACCINAZIONI OBBLIGATORIE E RACCOMANDATE IN ITALIA

Secondo i ricercatori non è ancora ben chiaro come lo zucchero possa aiutare a ridurre il dolore dell’iniezione, ma è probabile che possa agire rilasciando nell’organismo degli antidolorifici naturali. È anche probabile che possa stimolare i recettori del gusto che inducono sensazioni di benessere regalando la sensazione di minor dolore. Di certo lo studio è promettente anche se va approfondito.
Foto Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>